Tentar non nuoce (idea bizzarra)

Maurizio Codogno puntomaupunto a TIN.IT
Ven 13 Dic 2002 19:32:57 CET


Ignazio ha presumibilmente ragione quando dice che l'idea di
"fondazione con assemblea" non sta in piedi giuridicamente.

D'altra parte, questo e` quello che passa il convento. Io ho cercato
di mantenere il piu` possibile la struttura di partenza, visto che
lo spazio che abbiamo e` minimo.

>Per questo, mi permetto di avanzare una proposta bizzarra: perche', a
>questo benedetto tavolo dei domini, non chiedere (tentar non nuoce) che
>almeno uno dei membri del comitato tecnico debba essere nominato
>dall'attuale NA?
>Questo e solamente questo.

La mia - sempre personalissima - idea e` che mettere una "riserva
indiana" di questo tipo non solo non cambierebbe le carte in tavola,
ma sconfesserebbe comunque la NA, che sarebbe vista alla stregua di
una qualunque "associazione di utenti della rete".

Penso che tutti avranno notato che nella mia bozza ho lasciato il CdA
della fondazione in maggioranza governativa: non solamente perche`
tanto si finira` cosi`, ma soprattutto perche` non penso che noi come
NA abbiamo il diritto di arrogarci l'amministrazione del coso.
La NA e` stata ed e` "tecnica", nel senso lato del termine: non solo
guardare il DNS, ma anche definire il cybersquatting. Ecco perche`
nella mia proposta e` il Comitato Tecnico dove la NA arriverebbe, e
non il CdA.

ciao, .mau.

(un'ultima precisazione. Quello mio e di Vittorio e` un tentativo
forse raffazzonato, e non poteva essere altrimenti dati i tempi
strettissimi. Ma siamo partiti da un concetto molto semplice: per
poco che possiamo fare, facciamolo, e non stiamo semplicemente a
piangerci addosso. Poi, il "poco" nostro sembra essere molto maggiore
del "poco" di Ignazio... :-) )



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe