discussioni in lista

Paolo Zangheri paolo.zangheri a ALTAIR.IT
Lun 16 Dic 2002 12:54:55 CET


Il messaggio di Denoth mi sembra significativo, e introduce due
questioni pesanti:


Franco Denoth wrote:

> 1) I rapporti fra INFN-GARR-CNR sono stati fino dall'inizio tali da non
> richiedere la stipula di un contratto. Cosi' e' stato nel passato e
> cosi' seguita ad essere. Quindi il problema della messa in no-provider i
> nomi a dominio gestiti da GARR-MNT non si pone.

Domanda: Il contratto MNT pro/imposto dalla RA si applica a tutti i MNT
o alcuni di essi hanno accordi particolari che esulano dal contratto
(magari un listino privilegiato, o condizioni di particolare favore) ?

> 2) Al tavolo dei domini non e' stata ancora presentata alcuna bozza di
> statuto riguardante una possibile fondazione, anche se informalmente un
> documento ha circolato; ritengo che la presentazione avverra' durante la
> riunine del 20 dicembre p.v..

Molte posizioni critiche circa la Fondazione si infrangono di fronte
alla quasi ineluttabilità di questa.
Ma la RA ci dice che la bozza della fondazione è solo uno dei documenti
che hanno circolato, e dal tono usato sembrerebbe cha ad alcuni presenti
al tavolo tale bozza abbia lo stesso valore della lista delgi ordini al
bar sottostante il Ministero.

Si tratta di valutazioni personali, ma il prof Denoth ci suggerisce che
la Fondazione non è imprescindibile, ineluttabile ed inevitabile.

La questione è fondamentale, perchè qualora l'ipotesi Fondazione non sia
da considerarsi come ineluttabile, le proposte alternative potrebbero
assumere un carattermo molto più organico e, ad esempio, potrebbero
svilupparsi senza avere a che fare con un qualcosa, la forma del "coso"
che finora le ha molto vincolate.

Insomma, la fondazione è solo una bella (?) idea, oppure una triste realtà ?

Paolo Zangheri



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe