Consenso: era discussioni in lista

Paolo Zangheri paolo.zangheri a ALTAIR.IT
Lun 16 Dic 2002 15:13:39 CET


Perdonami, ma mi sembra che esista un primo punto su cui il consenso
dell'assemblea si sia espresso chiaramente, sia per aspetti tecnici che
legali:

"L'oggetto "Fondazione" non Ŕ congruo, Ŕ aberrante, non raggiunge lo
scopo (almeno quello dichiarato), non consente di inserire agilmente la
componente assembleare, etc, insomma il "coso" non potrÓ essere una
Fondazione."

Questo punto Ŕ abbastanza chiaro ?

Chiarito questo le altre osservazioni da te raccolte passano in secondo
piano, la composizione del CdA sarÓ gioco forza legata alla forma
giuridica del "coso", associazione, societÓ di capitali, soldalizio,
ministero di nuova istituzione o sezione del club di Topolino che sia.

Paolo Zangheri


Claudio Allocchio wrote:
>>A questo punto allora sarebbe il caso che chiarissi ai membri della NA
>>quale sar? la controproposta che porterai alla prossima riunione sulla
>>base del consenso sviluppato su ITA-PE.
>
>
> Non mi sembra che ci sia "un consenso" ben definito... quindi portero' le
> obiezioni cosi come sono arrivate. Ad esempio molto chiaramente diro' che
> c'e' preoccupazione sul fatto che il CdA sia 3 governativi e 2 altri, e
> che dai commenti della NA risulta che e' ritenuto molto meglio che anche
> nel CdA il "controllo" sia dal basso (qualasiasi sia il coso che si crea).
>
> Poi allego anche anche tutti i commenti espliciti e le soluzioni
> alternative che sono arrivate, o postate su qualche sito web.
>
> Essendo un adiscussione in corso, e' abbastanza ovvio che si devono
> esaminare tutti i contributi, e rielaborare quindi in base ai commenti.
>
> ciao!
> Claudio
>
>



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe