I: Descrizione fuorviante...

G.Battista Frontera gb.frontera a VIRTUALIA.IT
Mer 18 Dic 2002 11:40:40 CET


".....chi controlla l'informazione, controlla le menti."

"1984" George Orwell

Ciao. ;-)
Gb

-----Messaggio originale-----
Da: owner-ita-pe a NIC.IT [mailto:owner-ita-pe a NIC.IT] Per conto di
Vincenzo Belloli
Inviato: mercoledý 18 dicembre 2002 11.15
A: ITA-PE a NIC.IT
Oggetto: Descrizione fuorviante...

>On Wed, 2002-12-18 at 09:46, Ron Norton wrote:
>> Please forward to interested groups:
>> =====================================
>>
>> A petition is online at http://www.na.nexus.org/en.php
>> to try to avoid that the .it registry (for Italian
>> domain names) goes into the hands of the Italian
>> Government.

>Non mi sembra che la conseguenza qui descritta sia esatta. La petizione
>se non sbaglio serve semplicemente ad appoggiare una "bozza alternativa
>di Statuto della nuova Fondazione proposta dal tavolo governativo", che
>e' ovviamente anche alternativa alla struttura descritta nel nuovo
>contratto Maintainers che CNR-IAT vuole fare firmare ai providers entro
>il 15/1/2003. Non credo che se non si firma il tutto vada nelle mani
del
>governo. Tanto per incominciare andrebbe da subito nelle mani del
>CNR-IAT, al limite. Se il governo ha fatto un tavolo di discussione,
>significa che vuole discuterne. Altrimenti poteva procedere
>unilateralmente e fare quello che voleva senza discussioni inutili.

>>
>> This week, on Dec. 20, in Rome, Italy, following a
>> move that is trying to deprive the Italian Internet
>> users administration and management their own ccTLD
>> the Italian Ministry of Communication will held a
>> closed-door meeting to decide on the establishment of
>> a new Government sponsored Foundation that will impose
>> rules on all .it domains, as well as rule on the
>> "deployment of Internet" in the country. The proposed
>> Foundation will include a majority in the Executive
>> Committee nominated by various Government offices,
>> including a representative from the Ministry of
>> Interiors (police). The name of the Foundation is
>> rumoured to be "Fondazione Antonio Meucci", the
>> Italian inventor of the telephone.
>>
>> The Government decision comes at the same time of a
 ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

>Leggendo il messaggio sembra che il Governo abbia gia' preso
>unilateralmente alcune decisioni, quando invece penso che l'unica cosa
>che abbia deciso e' *discutere dell'argomento !* Chi invece ha preso
>*si'* decisioni unilaterali e' CNR-IAT. Non mi sembra che questa sia
una
>descrizione corretta della situazione e mi dispiace che venga cosi'
>politicizzata la questione e pubblicizzata in tal modo. Io ho firmato
la
>petizione, ma se scoprissi che la mia firma assume queste errate
>connotazioni politiche faro' in modo di togliermi dai firmatari.

>Ciao a tutti.
>Vincenzo Belloli.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe