Nuove regole per i nomi a dominio?

Andrea Mazzucchi a.mazzucchi a MAIL.NEXUS.IT
Gio 19 Dic 2002 19:36:58 CET


>Caro Andrea:
>
>onestamente non mi pare un'argomentazione valida. In primo luogo,
>sei sicuro che chiunque ha registrato un dominio in Italia abbia
>realmente sottoscritto quelle regole? Per esserlo dovresti leggere
>il testo delle LAR, e non e' detto che non ci possano essere delle
>sorprese.

Cosimo, non portavo questo fatto come argomentazione a favore della
legittimazione, facevo solo osservare che l'articolo esprimeva alcuni
concetti in modo piuttosto assiomatico e che mal si conciliava con
alcuni dati di fatto.

Ne cito anche un altro, tanto per dire: per registrare gov.it e'
stata richiesta una modifica alle regole di naming proprio a quella
specie di succursale della Banda della Magliana che dovrebbe essere
la NA (-:
Nella riunione della Cupola c'erano anche, come sai, alcuni soggetti
appartenenti a istituzioni pubbliche.


(...)

>
>
>A me sembrerebbe piu' produttivo, proprio per non disperdere quel
>patrimonio di esperienze, di entusiasmo e di competenza che c'e'
>nella NA, trovare altre strade per continuare ad avere influenza e
>conquistare autorevolezza, senza pretendere di essere mantenuti in
>vita da una controversa clausola contrattuale ormai superata anche
>dai fatti.

Assolutamente daccordo con te sulla necessita' di non ficcare la
testa nella sabbia di fronte a quanto accade, ci mancherebbe altro.
Spero di dare il mio modesto contributo in tal senso anche domani al
tavolo dei domini e subito dopo su questa lista.


Ciao



--
------------------------------------
Andrea Mazzucchi

Direttore del Comitato Esecutivo della Naming Authority Italiana
Italian Naming Authority Executive Committee Director

http://www.nic.it/NA



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe