Comunicato nr. 41 del Comitato Esecutivo della Naming Authority

Claudio Allocchio claudio.allocchio a GARR.IT
Dom 29 Dic 2002 14:59:31 CET


> differentemente e' solo una comunicazione unilaterale di NA,
> valida quanto quelle in precedenza rilasciate di RA.

per la NA le cose le doveva approvare il CE, ed e' quello che e' stato
fatto. Per la RA sono i suoi organi interni che lo stanno facendo.

Dopo deve seguire la "firma formale" del MoU, e stavolta sara' su un pezzo
di carta, a scanso di altri gentlemen agreement che poi restano troppo
vaghi o interpretabili

:-)

> Se ministerialmente confermata , anche solo dall'iscritto
> nella presente lista anche con posting su altre liste MNT
> (non solo ITA-pe), potrebbe essere considerata paritetica
> ed avallante in ogni sede, specialmente giuridica.

verra' annunciata su tutte le liste necessarie, non appena appunto si
completano anche i passi formali necessari. Nulla vieta di fare un cross
posting sulla lista MNT etc.

> Come si modifica il contratto che andiamo a sottoscrivere con RA ?

Non serve modificarlo. E' gia' scritto in termini tali che con il MoU in
vigore funziona gia' bene lo stesso. Non c'e' scritto chi fa le regole, ma
c'e' il MoU che lo dice, non c'e' scritto che la RA fa le regole, ma solo
che "fomrula" proposte, ed il MoU specifica che formulare singifica che la
RA manda le sue formulazioni al CE che le esamina e decide in merito.

> A questo punto e' piuttosto contradditorio ed equivoco quello in nostro
> possesso sottoposto agli MNT da RA e in attesa, per molti, di sottoscrizione ?

Non serve alcuna modifica e non c'e' contreaddizione. Va bene il testo
cosi' come e' stato gia' sottoscritto da alcuni.

> Dobbiamo attenderci testo o note integrative o contratto sostitutivo ?

Forse arrivera' una nota esplicativa da parte di RA, che insieme al MoU
chiarisce anche su carta le cose. E' una delle cose di cui abbiamo
discusso e visot la possibilita'.

> Come vengono considerati precedenti contratti, gia' sottoscritti,

Sono validi, perche' non contraddicono il MoU.

> facenti esclusivamente riferimento a norme o riferimenti esclusivamente RA ,

Non lo sono, nel testo che e' arrivato nell'ultima versione. Fanno
riferimento generico a "norme" che vengono recepite da RA. Che fa le
norme? il MoU dice la NA, sino a quando non cambieranno le cose. In teoria
andrebbe bene il contratto anche se ci fosseg gia' unn organo nuovo che fa
le regole.

ciao!
Claudio



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe