REGISTRY-MNT considerazioni

Paolo Furieri furieri a NTC.IT
Ven 8 Feb 2002 11:43:42 CET


Scrivo qui, e non su registry-mnt, perche' quella e' (per fortuna) diventata
moderata. Aspettavo proprio questo momento per scrivere, per poter fare un
bilancino.

Siamo arrivati a 132 email, di cui solamente 2 pertinenti, a da ultimo
qualcuna un po' piu' ragionevole e che esprimeva qualcosa, anche se solamente
per redarguire. Sono scusabili solamente gli iscritti non italiani, che almeno
possono dire di non aver capito nulla.

Meglio chi scrive barzellette, almeno non ha dimostrato la sua
completa ignoranza ... ci ha lasciato il beneficio del dubbio, riguardo le
proprie incapacita'.
Quelli dei "BASTA" sono stati veramente ineffabili.

E pensare che noi tutti facciamo firmare ai nostri clienti un foglio con su'
scritto "b) di essere a conoscenza e di accettare le norme di buon uso delle
risorse di rete, espresse nel documento definito "Netiquette", pubblicate sul
sito web della NA e di impegnarsi a rispettarle;" (non ricordo se sul
contratto mantainer c'e' nulla al riguardo) e poi noi stessi ci comportiamo
in questo modo stupefacente !!!

Propongo un esame di ammissione per poter far parte della categoria dei
"mantainer".

Paolo Furieri - Amministratore di sistema Netcom


On Fri, 8 Feb 2002 demaria a webworld.it wrote:

> Probabilmente molti di voi, in queste ultime ore, si saranno accorti di
> cosa sta succedendo nella lista REGISTRY-MNT appositamente creata per
> venire incontro ai maintainer.
>
> Io non voglio nemmeno entrare nel merito della lista, perche' un
> servizio e' valido nel momento in cui e' presidiato in maniera
> opportuna: e questo lo potremo stabilire solo in futuro.
>
> Mi rattrista invece vedere come professionisti del settore, o
> accreditati come tali, possano inviare al gruppo messaggi aventi oggetti
> come questi:
>
> - RAZZA DI DEFICIENTI
>
> - BASTA REPLAY!
>
> e c'e' addirittura chi scrive barzellette.
>
>
> Non voglio giudicare nessuno, ma stando cosi' le cose, tutti noi
> rischiamo di perdere la nostra credibilita', base non solo della nostra
> attivita' commerciale ma anche e soprattutto della nostra posizione
> sociale all'interno di un sistema.
>
> Cordialmente,
> Luca De Maria
> WEBWORLD - Italia



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe