R: formazione lista dei saggi arbitronline

Luca Sandri lsandri a SLA.IT
Gio 14 Feb 2002 17:32:10 CET


Caro Fogliani,

sempre in prima linea quando bisogna dare contro ad Arbitronline,
vero!!!

Adesso facciamo anche un'esame delle decisioni pronunciate dai saggi
della lista Arbitronline, perchè non li contatti personalmente e chiedi
come mai in quel caso hanno pronunciato il trasferimento anzichè il
rigetto (Proprio voi!!).

Perchè non chiedi ad Alessia Ambrosini,che io stimo molto per la sua
preparazione in materia e che è stat tua collega nell'arbitrato
Cybersearch, perchè nel caso pursennid.it ha disposto il trasferimento
del dominio e all'avv. Ziccardi come mai ha disposto il trasferimento
nel caso Dinersclub.it ecc....

I nostri saggi, diversamente da quanto insinui tu, sono liberi,
imparziali ed indipendenti e le decisioni sono pronunciate senza che a
questi sia data alcuna direttiva.

L'accusa che tu muovi non è diretta solo ad Arbitronline ma soprattutto
ai saggi di cui tu metti in dubbio la loro professionalità e che noi,
diversamente, stimiamo.

La discussione è sterile!

Mi auguro per il buon utilizzo della lista che le discussioni non siano
sempre cosi di basso stampo.

Certamente continuerete a paralare male di Arbitronline, ma noi non
raccoglieremo le voste provocazioni, poichè abbaimo altro da fare che
perdere tempo in queste banalità.

Rispondi pure a questa mail. Se desideri potresti radunare i "tuoi" e
fare una denuncia collettiva.

Luca Sandri




-----Messaggio originale-----
Da: owner-ita-pe a NIC.IT [mailto:owner-ita-pe a NIC.IT]Per conto di Enzo
Fogliani
Inviato: giovedì 14 febbraio 2002 17.12
A: Riccardo Roversi
Cc: Emanuela Quici; ITA-PE a NIC.IT
Oggetto: formazione lista dei saggi arbitronline


Riccardo Roversi ha scritto:
>
> 1) non esiste alcun vincolo a carico di Arbitronline in relazione ai
> rapporti con i saggi, fatta eccezione per l'obbligo di annoverare in
> qualsiasi momento nella propria lista non meno di quindici saggi.
Controlla
> pure il sito e vedrai che ci sono oltre 15 nomi anche dopo
l'eliminazione
> del tuo
>
> 2) il rapporto che intercorre tra l'ente conduttore e il saggio mi
pare
> qualificabile come  mandato, ne consegue che il mandante
(Arbitronline) può
> recedere quando vuole, non sussistendo alcuna delle ipotesi che
rendono
> irrevocabile il mandato stesso;

Belle parole... Ma mi sembra non spieghino il motivo per il quale
improvvisamente Arbitronline ha ritenuto esonerare dalla propria lista
alcuni saggi, membri oltretutto della NA e comunque non certo gli ultimi
arrivati, senza alcuna spiegazione e senza aver mai affidato loro alcun
incarico.

Penso che forse una spiegazione, anche se da Arbitronline ritenuta a
stretto rigore giuridico non dovuta, potrebbe fugare gli eventuali dubbi
che la vicenda potesse destare.

> 3) in un paio di passaggi tu tenti di insinuare che questo
comportamento
> possa far dubitare della affidabilità di Arbitronline: ti invito
formalmente
> a non rinnovare tali asserzioni che, oltre che infondate, arrecano
> pregiudizio ad Arbitronline.

Fin'ora nei messaggi sulla lista non mi sembra di aver visto
insinuazioni, ma dati di fatto.

E' un dato di fatto che 5 saggi della prima ora di Arbitronline (il
prof. Antonini, l'avv. Trotta, il sig. Mazzucchi, l'avv. Buonpensiere e
l'avv. Quici) sono stati espunti dalla lista nell'ultima settimana.

E' un dato di fatto che a detti saggi non è mai stato mai affidato un
procedimento da Arbitronline.

E' un dato di fatto che su 20 procedure affidate ad Arbitronline (di cui
4 ancora in corso), una sola si e' conclusa con il rigetto del ricorso.

E' un dato di fatto che le procedure di Arbitronline finora svolte sono
state divise fra undici saggi.

Sono dati pubblici risultanti dal sito Arbitronline,
http://www.arbitronline.it/decisioni.asp; ma non mi pare che da cio' si
deduca una inaffidabilita' di Arbitronline.

Saluti,

   Enzo Fogliani.


-------------------------->>>  <<<--------------------------
Avv. Enzo Fogliani, via Prisciano 42, 00136 Roma
Tel.:  +39-06-35346935; Fax:  +39-06-35453501
http://www.fog.it/enzo - E-Mail: fog a fog.it



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe