Uso della lista

Emanuela Quici e.quici a MICANET.NET
Ven 15 Feb 2002 19:57:30 CET


        Condivido le osservazioni e mi associo alla richiesta dell'Avv.
Buonpensiere, avendoLe peraltro giÓ inviato la mia all'indirizzo della
Presidenza, e pertanto La invito ad esercitare l'attivitÓ di controllo con
riferimento all'art. 17.2 delle Regole di Naming.

        Saluti a tutti

Avv. Emanuela Quici




At 17.50 15/02/02 +0100, Maria Luisa Buonpensiere wrote:
>At 16.01 15/02/02 +0100, Claudio Allocchio wrote:
>>Credo che la SOLA cosa che interessa la Naming Authority sia che le norme
>>in vigore siano rispettate, ovverosia che:
>>
>>- un ente conduttora abbia "almeno 15 saggi" a sua disposizione
>>- le decisioni dei saggi siano coerenti con le regole e procedure in vigore
>>- le condizioni necessarie per l'abilitazione come ente conduttore siano
>>  rispettate.
>
>Mi sembra che proprio di questo ultimo punto si stia parlando. Secondo
>l'art. 17.2 delle regole di naming un ente conduttore deve consentire ai
>suoi saggi di essere tali anche per altri enti.
>
>In questo caso, Arbitronline ha violato questa disposizione, cancellando
>saggi perche' sono iscritti a d altro ente conduttore.
>
>Chiedo quindi formalmente che il presidente esplichi la sua funzione di
>controllo sull'ente conduttore Arbitronline, verificando se ci sia stata
>violazione dell'art. 17.2 e, in caso positivo, faccia si' che i saggi
>illecitamente cancellati siano reintegrati nella lista.
>
>Buon lavoro a tutti.
>
>Maria Luisa Buonpensiere.
>
>P.s.: quanto all'ineffabile stile del buon Roversi, mi astengo da ogni
>commento.
>
>



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe