I: su gov.it

Eusebio Giandomenico e.giandomenico a GORGIA.IT
Mar 19 Feb 2002 14:28:54 CET


At 12:40 +0100 19-02-2002, Alfredo E. Cotroneo wrote:
>Il problema sollevato era quello della garanzia che sotto .gov.it vi fosse
>una verifica che il richiedente fosse legato alla pubblica amministrazione.
>Per *.comune.provincia.it abbiamo gia' una simile "garanzia", perche' solo
>il "comune" puo' registrare comune.milano.it ( e relativi eventuali
>sottodomini).

il problema (o meglio l'esigenza) e' normativo, comune.provincia.it
e' garantito dalla RA ai sensi della legge n... del....?
Mentre un SLD gov.it sarebbe garantito ai sensi di una legge futura,
che pur riconoscendo NA e RA non deve necessariamente far soggiacere
le modifiche alle regole di naming del TLD all'iter legislativo
classico (garantendo dunque quella flessibilita' e indipendenza che
e' un valore fondamentale della Rete).

>se gov.it fosse riservato al Governo, per esempio, la Prefettura di Milano,
>che non dipende ne' da comune, ne' da regione  potrebbe avere come dominio
>*.prefettura.milano.gov.it (perche' non essendo prefettura nome riservato
>chiunque potrebbe registrare prefettura-milano.it oppure
>prefettura.milano.it e causare confusione)

... e pensa che per Palazzo del Governo in molte citta' si intendeva
proprio il palazzo della prefettura (scusate e' una nota a margine)

EG


--



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe