R: Gli ha dato di volta il cervello?

Daniele Vannozzi Daniele.Vannozzi a IAT.CNR.IT
Mer 20 Feb 2002 12:57:49 CET


Amedei Maria Paola wrote:
>
> Ciao Daniele,
> volevo prendere questo episodio come pretesto per evindenziare una
> problematica che avevo già sollevato tempo fa.
> Premesso che, mi sembra di aver capito, il sig. Giorgio aveva già inviato il
> modulo tecnico di registrazione del dominio incriminato, il problema nasce
> dalla notifica di arrivo della LAR, che non è una notifica vera e propria
> della validità del nome a dominio richiesto, ma solo una "conferma" di
> ricezione del fax, che effettua solo un controllo sulla "leggibilità" del
> fax, ma non sul contenuto del documento.

Paola,
non e' esattamente cosi', l'operatore che riceve e "tratta" la
lettera di AR effettua una serie di controlli che vanno dalla
leggibilita' del documento alla verifica della correttezza e
completezza dei dati contenuti nella lettera di AR stessa.
La notifica, come ti sara' capitato di vedere anche a te, se negativa
contiene anche i motivi per cui la lettera di AR non e' stata accettata.

> Questo comunque fà sì che la procedura vada ugualmente avanti, permettendoci
> di inviare il modulo tecnico, senza comunque che il controllo sulla
> effettiva validità della LAR sia stato effettuato.
> Cosa che si verifica, invece, solo al momento della ricezione da parte della
> RA del modulo tecnico da parte del provider e in fase di rilascio della
> notifica del dominio.

In questa fase vengono fatti altri controlli incrociando i dati di
lettera di AR e modulo tecnico (es: admin-c diverso da chi ha firmato
la lettera di AR, ecc).

>
> Ecco il punto è questo :
> la verifica dell'esattezza della LAR non potrebbe avvenire nel momento
> stesso della ricezione
> del fax ? Questo ci eviterebbe, a noi provider, di andare avanti ugualmente
> nella procedura (invio del modulo tecnico) ed illuderci che il nome a
> dominio sia stato accettato e di dover inoltre giustificare al cliente
> pignolo, che nel frattempo si è collegato sul NIC ed ha verificato che il
> dominio da lui richiesto è in fase di registrazione, la motivazione per cui
> il suo dominio non sia stato accettato dalla RA.
>
> Nella speranza di essere stata abbastanza esaustiva, e nella speranza di una
> tua risposta in merito, ti invio i miei più cordiali saluti.

Paola, spero di averti chiarito meglio la situazione che nei fatti
pero' e' gia' quella che tu proponi.
Saluti,

                Daniele Vannozzi
> Ciao
> Paola Amedei
>
> ----Messaggio originale-----
> Da: Daniele Vannozzi [mailto:Daniele.Vannozzi a iat.cnr.it]
> Inviato: martedì 19 febbraio 2002 21.14
> A: just a wavenet.it
> Cc: ITA-PE; IP-NSP-ITA a NIC.IT
> Oggetto: Re: Gli ha dato di volta il cervello?
>
> Giorgio,
> provo a fornire a te ed alle liste alcuni elementi per chiarire meglio
> la situazione relativa al dominio xxx.fvg.it che nella fretta di
> segnalare il problema ti sei dimenticato di aggiungere/verificare.
> La lettera di AR del dominio xxx.fvg.it era stato inserita per errore
> e l'operatore dopo averla inserita, e quindi dopo che Giorgio aveva
> ricevuto anche la mail di notifica di arrivo di una lettera di AR
> corretta, si e' accorto che vi era una inesattezza nella lettera di
> AR che andava quindi respinta.
> L'operatore che l'aveva inserita ha quindi chiesto ad un collega di
> annullare la richiesta per mantenere uno "storico" degli eventi per
> quel dominio .... la motivazione inserita nell'annullamento (si puo'
> vedere dalla mail ...che non e' un rifiuto di una lettera di AR) e'
> stata "molto stringata" e poco autoesplicativa, se vista fuori dal
> resto della vicenda, e di questo me ne scuso anche a nome del collega.
> Dopo l'annullamento e la conseguente mail "incriminata" Giorgio ha
> ricevuto la corretta notifica di "non accettazione della lettera di
> AR" con la giusta e corretta motivazione di "respingimento".
> L'operatore ha anche provveduto a recuperare il modulo tecnico
> inviato da Giorgio nel frattempo (dopo che aveva ricevuto la prima
> notifica di lettera di AR corretta)
>
> Ovviamente Giorgio potra' contraddirmi ... se ho omesso qualcosa
> nella ricostruzione dell'accaduto o se ho detto cose non vere.
>
> Credo di aver chiarito la situazione e di poter quindi rassicurare
> tutti sulla "tenuta del cervello" di alcuni di noi della RA ;-))
> Ricordando che alla RA oltre a molte macchine vi sono anche degli
> esseri umani e quindi potenzialmente soggetti a commettere qualche
> inesattezza....
>
> Buona serata,
>
>                 Daniele Vannozzi
>
> Giorgio Just wrote:
> >
> > Salve.
> > Leggete qui sotto e forse non vi sembrera' strana la domanda nel subject.
> > Sindrome da onnipotenza congenita? Una nuova procedura che ci è sfuggita?
> > "La richiesta è respinta perchè 'così si puote dove si vuole, di più non
> > dimandare' "?
> > Mi pare una cosa gravissima respingere una richiesta di registrazione
> senza
> > fornire motivazioni riferite alle procedure stabilite dalle regole di
> naming.
> > Saluti
> > Giorgio Just
> >
> > Date: Tue, 19 Feb 2002 17:07:28 +0100
> > From: IT-NIC Notification <hostmaster a nic.it>
> > To: hostmaster a wavenet.it, support a wavenet.it
> > Subject: XXYYZZ.fvg.it - Notifica annullamento richiesta di Registrazione
> > Reply-To: apache a voyager.nic.it
> >
> > Vi informiamo che la richiesta di Registrazione per il
> > dominio XXYYZZ.fvg.it è stata annullata con la
> > seguente motivazione:
> > " deve essere respinto. "
> >
> > Cordiali Saluti,
> > Italian Registration Authority - Staff



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe