Comunicato del CE e risposta a Paolo Zangheri

Control C master a CHIARI.NET
Gio 21 Feb 2002 15:19:27 CET


E che c...rypto!

Che il CE metta in calce ad ogni delibera il famigerato e prestampato:
****ogni Atto contrastante con le presenti disposizioni e' da
considerarsi abrogato***

e chiudiamola li'!

:-)
Giorgio Giunchi


chiari mario wrote:
>
> per amor della conversazione on-line :-)
>
> At 15.26 20/02/02 +0100, Enzo Fogliani wrote:
> .............>
> >In diritto esiste un basilare principio secondo cui una nuova norma
> >abroga implicitamente le norme con essa incompatibili, senza necessita'
> >di abrogazione esplicita (lex posterior derogat priori)
> >
> NI. Questo vale quando una nuova legge abroga di fatto  - in tutto e in
> parte - una più vecchia. Non sono sicuro che valga quando si tratta di una
> legge 'di modifica' di un altro testo normativo - per esempio Costituzione,
> Codice,  o forse anche un'altra legge. In questi casi l'emendare o inserire
> una articolo nel testo non  ne abroga implicitamente un altro, pur se
> quest'ultimo appare avere un contenuto contradditorio con quello.
>
> Non saprei però dire  perchè; forse perchè nel testo emendato, i diversi
> articoli non hanno indicazione di data, e sono per così dire tutti alla pari?
>
> Chiaramente noi siamo nel secondo caso.
>
> btw, i codici sono leggi?
>
> W la settimana della pedanteria :-)
> mario



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe