Una stupidaggine ma..

MBTLC picchio a COURMAYEUR.VALDIGNE.COM
Ven 18 Gen 2002 12:49:55 CET


Quixe wrote:
>
> Salve,
>
> è da tanto tempo che volevo segnalarlo, anche perchè non ne capisco lo
> scopo.
>
> Nel nostro sito ufficiale (ed in quello della RA) www.nic.it/NA il NA,
> appunto, è "case sensitive" ossia chi scrive direttamente na o Na ottiene un
> errore http 404.

        E' una cosa ASSOLUTAMENTE normale!

        Sono i sitemi windows che NON sono case sensitive. Unix lo e'!!!!! (e
non vi dico che problemi crea... solo per facilitare la vita agli
utonti...)

        Se volessi mettere pagine diverse su "na" e su "Na" e su "nA" con unix
potrei farlo mentre con win no.

        Poi: se l'indirizzo della Naming Authority e':

        http://www.nic.it/NA/

        non e' nessuno dei seguenti!

        http://www.nic.it/Na/
        http://www.nic.it/nA/
        http://www.nic.it/na/

>
> Riscontro in giro per il web che praticamente nessuno vincola alla corretta
> scrittura in maiuscolo o minuscolo dell'indirizzo la propria
> raggiungibilità, perchè dovremmo farlo noi, praticamente un servizio
> pubblico?

        Cerchiamo di concentrare i nostri sforzi nel non diffondere formati
proprietari come servizio pubblico.

        esempio: TUTTI hanno i caratteri maiuscoli e MINUSCOLI sulla tastiera
ma non TUTTI hanno word per leggere i formati proprietari che genera.

>
> Mi sfugge, onestamente, al di là dei vincoli tecnici (che mi sembra non
> esistano affatto) ...

        Esistono e sono di win che non fa le distinzioni tra maiuscole e
minuscole.

        Ciao
Picchio

>
> ciao
>
> Lapo Sergi
> www.studiobindi.it/ente (oppure maiuscolo...)

--
Picchiottino Roberto
Monte Bianco TLC
st. Entreves, 23 11013-Courmayeur (AO)
mailto:picchio a mbtlc.it http://www.mbtlc.it/



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe