Poste Italiane / Malavasi - NA - RA

Enzo Fogliani fog a FOG.IT
Lun 28 Gen 2002 16:41:53 CET


Maurizio Codogno ha scritto:
>
> > Da: "Riccardo Roversi" <rroversi a sla.it>
>
> > Mai avrei pensato che NA e RA avrebbero resistito a questo tipo di
> > iniziativa da parte di Poste Italiane,
>
> Io mi chiedevo piu` che altro il perche` Enzo "era lieto"
> di annunciare la cosa.
>
> L'unica spiegazione che ho e` che l'assegnazione *in via
> cautelare* non mi pare una bella cosa, ma gradirei comunque
> avere una spiegazione da parte di Enzo.

Oltre alla tua spiegazione, sono "lieto" perche':
1) le poste italiane sono nostre avversarie nel giudizio, e quindi
comunque la reiezione di una loro istanza e' a mio avviso favorevole;
2) La decisione conferma quanto dispongono le regole di naming, ossia
che il dominio puo' venire sospeso in via cautelare. La attuale
decisione conferma lo stato di sospensione gia' disposto da una
precedente ordinanza, e quindi la legittimitą delle regole predisposte
sul punto dal CE;
3) Personalmente sono convinto che in sede cautelare il giudice abbia
solo poteri inibitori e non possa imporre ad un terzo un facere (nel
nostro caso, imporre alla RA la riassegnazione di un nome a dominio);
4) ritengo che questo orientamento, unito a quello del Tribunale di
Monza che nella decisione cybersearch ha riconosciuto arbitrato della NA
e procedure di riassegnazione, rafforzi la posizione della NA e
riconosca il valore delle regole di naming..

> Nessun intento polemico: a mio personale parere, Poste
> Italiane ha ragione, dato l'uso che il Malavasi voleva fare
> del dominio.

Sono d'accordo per bancoposta, un po' meno per raccomandata.it e
vaglia.it

Rilevo comunque che se le Poste fossero ricorse alla procedura di
riassegnazione, probabilmente avrebbero riavuto il dominio da oltre un
anno.

Visto che non solo non hanno avuto fiducia negli strumenti che la NA
aveva apprestato per situazioni simili alla loro, ma addirittura la
hanno citata in giudizio (facendo si' che io, l'avv. Sammarco e l'avv.
Menchetti ci accollassimo la difesa della NA), permettimi di essere
lieto se nel procedimento contro di noi non tutto sorride alle Poste.

Ciao,
    Enzo.


-------------------------->>>  <<<--------------------------
Avv. Enzo Fogliani, via Prisciano 42, 00136 Roma
Tel.:  +39-06-35346935; Fax:  +39-06-35453501
http://www.fog.it/enzo - E-Mail: fog a fog.it



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe