Sito irragiungibile

Antonio Ruggiero a.ruggiero a NETFLY.IT
Mar 29 Gen 2002 21:33:54 CET


        Mi verrebbe da dire "In medio stat virtus", ma non lo dico
per non essere frainteso dai soliti buontemponi  :)

        Si potrebbe "sperare" di avere un codice di autoregolamentazione
degli MNT che ad un certo punto dica:

- Ogni maintainer si impegna ad ospitare gratuitamente per un periodo
non inferiore a quello relativo al canone pagato da un utente al suo
precedente MNT, nel caso in cui quest'ultimo e' nell'impossibilita'
di continuare a fornire il servizio, etc., etc. (lascio ai legali
l'onere di trovare la terminologia giusta)

        Ma che dica anche in un altro punto:

- Ogni maintainer si impegna a NON ospitare un dominio appartenente
ad un utente che non dimostra di aver regolarmente pagato tutti i
canoni relativi ai servizi ricevuti dal precedente maintainer, etc.,
etc., etc..

        Fantascienza? Non credo. Avviene gia' qualcosa del genere per
le assicurazioni R.C. degli automobilisti. Una quota dei nostri premi
assicurativi va a finire in un fondo destinato a risarcire le vittime
della strada che non sanno con chi prendersela per farsi pagare il
danno subito.

        Saluti, Antonio Ruggiero.


At 19.11 29/01/02 +0100, Gian Carlo Ariosto wrote:
>Normalmente, avrei lasciato al Presidente la risposta, ma questa richiesta
>solleva un problema più generale, cioè il "rovescio della medaglia" del
>quesito sollevato alcuni giorni fa da Raimondo Bruschi: chi tutela l'utente
>(pagante) dall'inadempienza del provider/maintainer?
>Il nome a dominio è regolarmente registrato, ma i DNS che dovrebbero
>risolverlo sono irraggiungibili, ed altrettanto dicasi della pagina Web del
>maintainer.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe