NA e [Sogni Erotici]

Giorgio Lacourt glacourt a SINET.IT
Mar 2 Lug 2002 16:45:24 CEST


Maurizio Codogno wrote:
>
> Giorgio Lacourt:
>
> >La mia posizione, per quel che vale, e' che la NA debba avere riguardo
> >allo spamming una posizione doppiamente informativa, piu' che
> >sanzionatoria o censoria (per questo ci sono gia' i tribunali e le
> >authority).
>
> scusa, non ho capito esattamente cosa intendi. Leggendo il resto del
> tuo messaggio sembrerebbe che intenderesti creare un servizio di
> blacklist a disposizione di chi lo vorrebbe. Ho capito bene oppure no?

Io ho semplicemente detto che troverei piu' appropriato un intervento
informativo piuttosto che censorio e quindi blacklist (che di per se'
non hanno nulla di censorio, se non sono imposte), documenti
informativi, collaborazioni con altri organismi, se poi c'e' un consenso
su queste ipotesi sono ben contento di collaborare per portare avanti
dei progetti. Non ho soluzioni preconfezionate, se e' questo che mi
chiedi, ma mi pare di capire che per lo spamming come per altro i
problemi non sono mai tecnici.
La mia richiesta riguardo al nostro deficit di rappresentativita' e'
passata liscia senza un commento e la cosa mi preoccupa molto. L'idea
che si possa fare qualcosa solo in funzione di deleghe dall'alto,
autorita', supporto legislativo mi pare una sconfitta rispetto alle
aspettative riposte in questo nuovo mondo di internet, con nuove regole
e nuove opportunita'.
Io credo che se si vuole dare linfa alla NA ed una maggiore aspettativa
di vita, occorra uscire dal chiuso delle discussioni di questa lista (mi
pare che qui entrano tutti gli spammer ma siamo noi che non usciamo
all'esterno) e divulgare e pubblicizzare le nostre idee e proposte. Non
dobbiamo essere credibili verso il Governo (non solo almeno), ma verso
l'utenza internet, e se non ne siamo capaci... tutti a casa...

ciao
giorgio

>
> ciao, .mau.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe