R: basta!!!

Stefano Bianchi stefano a I-TREE.IT
Gio 18 Lug 2002 14:53:26 CEST


-----BEGIN PGP SIGNED MESSAGE-----
Hash: SHA1

Buon gg,

di solito preferisco leggere che scrivere.

Sicuramente la nostra lista ci conduce un certo numero di noiose mail
pubblicitarie, anche con immagini che ci distolgono dal nostro
lavoro, ma come tutti sono iscritto a divese liste e il problema non
e particolarmente diverso con la nostra.

Se invece il focus e' come diminuire gli spam in genere, senza l'uso
di metodi come BL e filtri vari, ossia come agire a livello
normativo, credo che in un mercato globale e anarchico (per fortuna)
che si realizza su internet la cosa si fa sempre piu' complessa.

Supposto che il nostro governo, quello Europeo, e anche quello USA
dispongano norme e leggi, esistono paradisi fiscali per i soldi in cu
si fa quello che si vuole, immaginiamoci per mandare una mail se su
un'isola come Man, o Barbuda, o in qualche stato che non sanno fare
norme Umanitarie se fanno le norme contro gli spam.

Personalmente non penso che ci siano delle soluzioni normative
totali, e quindi ritengo che solo una norma formale (aka fatta dai
governi), unita a soluzioni tecniche (BL, filtri etc), possano
"diminuire" lo spam per due motivi, il primo per difficolta (banali
per organizzazioni con suffcienti fondi) alla spedizione, secondo
perche' essendo gettati prima di essere letti gli spam perdono di
un'efficacia (sono fondamentalmente pubblicita', perche' nessuno fa
pubblicita' stradale in una via secondaria e senza uscita anche se
costa poco ? perche' nessuno la legge).

Aspettando una normativa/giurisdizione planetaria  (contro i crimini
di guerra) ...



> -----Messaggio originale-----
> Da: Assembly of the Italian Naming Authority
> [mailto:ITA-PE a NIC.IT]Per conto di Claudio Allocchio
> Inviato: giovedi 18 luglio 2002 14.36
> A: ITA-PE a NIC.IT
> Oggetto: Re: basta!!!
>
>
> > Credo che Simone si riferisca ad un obiettivo ben piy limitato
> ma comunque
> > utilissimo: tagliare fuori lo spam da QUESTA lista, permettendo
> il post ai
> > soli iscritti. Mi chiedo per quale motivo, malgrado le ripetute
> richieste,
> > cir non sia stato ancora fatto
>
> Perche, come vi ho spiegato almeno 25 volte ormai, su questa lista
> devono poter arrivare le richieste di informazione, le proposte etc
> di CHIUNQUE.
>
> ... e perche, personalmente, con un banale filtraggio grezzo, io
> elimino gia' il 50% dello spam che arriva (senza perdere comunque
> messaggi "veri" che vengano catturati per errore dal filtro), e
> l'altro 50% ha il tastino "delete" PRONTO ad agire. E visto che di
> messaggi ne ricevo circa
> 400/giorno, forse vedo qualche spam piu' della media.
>
> Inoltre, in caso non lo sappiate, sono anni che e' attivo sul
> listserv della lista il controllo contro i cross posting, ed il
> filtraggio anti attachement pericolosi.
>
> Buona lettura della lista,
>
> Claudio Allocchio
>
> PS: keywords per il vostro search su google:
>
> procmail
> spamfire
> spamstopper
> mailfilter
> popmonitor
> mailarmor
> ...

-----BEGIN PGP SIGNATURE-----
Version: PGPfreeware 7.0.3 for non-commercial use <http://www.pgp.com>

iQA/AwUBPTa6M5smpEiLbQjDEQJlgQCdH9t6xSLxEAFRLn38Gjm10IfxJTkAni3y
o8Us/P1F+OCT4VjK2gijNIf1
=aCEF
-----END PGP SIGNATURE-----



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe