Per uno strumento di lavoro efficace ed efficiente

Alessandro Ranellucci alex a PRIMAFILA.NET
Lun 22 Lug 2002 12:28:05 CEST


On 22-07-2002 at 12:04, Paolo Zangheri wrote:

 >E' evidente a tutti che la lista è indifesa nei confronti di codice
 >maligno (virus, worm, etc...) e spam [...]

Non è la lista ad essere indifesa, ma gli iscritti. Se la gente usa
software bacato e vulnerabile, si deve lamentare solo con se stessa,
anche perché chiudendo ITA-PE continuerebbe a ricevere posta
indesiderata e pericolosa attraverso altre liste o altri canali.

Io filtro spam e virus con spamassassin e qualche altro tool, e sto
benissimo. Concordo semmai con Marco d'Itri sull'opportunità di mettere
qualche filtro elementare sul server che gestisce la lista.

--
Alessandro Ranellucci  (HOSTING CENTER)           <alex a primafila.net>
Ph. +39 06 6788489 - Fax +39 06 23315902 - http://www.hostingcenter.it



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe