1░ Corso-master Diritto delle tecnologie informatiche

Avv. M.Melica avvocatomelica a TIN.IT
Lun 4 Mar 2002 19:30:58 CET


Mi permetto di sottoporre all'attenzione degli iscritti alla lista, gli
sforzi del Centro Studi di Informatica Giuridica, che hanno, non senza
difficoltÓ attuato il programma del 1░ Corso master che di seguito viene
riportato.
Si tratta del primo corso in terra di Bari, mentre nel meridione Ŕ
senz'altro uno dei primissimi.
I motivi che hanno spinto il CSIG, sono stati dettati dalla modernizzazione
della comunicazione forense che  attraverso il "processo telematico" Ŕ ormai
imminente.
Nuove richieste in ordine a controversie basate sulla comunicazione
telematica iniziano ad essere presenti negli studi legali, da qui nasce
l'esigenza di un continuo aggiornamento professionale.
Il 1░Corso master in Diritto delle tecnologie informatiche" costituisce
certamente lo "start up" per gli operatori del diritto: avvocati e
magistrati, per i neolaureati e per coloro che intendano specializzarsi nel
campo del diritto nell'Information and Communication Technology.

Avv. Massimo Melica
Presidente
Centro Studi Informatica Giuridica
       CIBERSPAZIO E DIRITTO          www.ciberspazioediritto.com


                              CENTRO STUDI INFORMATICA GIURIDICA

www.csig.it


CORSO MASTER


IL DIRITTO DELLE TECNOLOGIE INFORMATICHE



18 marzo 2002 - 10 giugno 2002

Sala delle Adunanze VI piano - Palazzo di Giustizia

P.zza E. De Nicola - 70123 BARI



PRESENTAZIONE
Il Corso master su "Il diritto delle tecnologie informatiche", rivolto a
giuristi e professionisti, tende a fornire conoscenze e competenze
specifiche ed approfondite nell'ambito del diritto dell'informatica,
offrendo ai partecipanti gli strumenti per operare agevolmente in questo
settore in continua e rapida evoluzione.

A tal fine sono stati invitati quali Docenti alcuni tra i pi¨ autorevoli
studiosi della materia, portatori di variegate esperienze professionali, e
provenienti dal mondo accademico, da quello forense e dalla magistratura.

La direzione del Corso master si riserva la possibilitÓ di non attivazione
del corso qualora il numero dei partecipanti dovesse essere ritenuto non
congruo. In ogni caso non saranno ammesse pi¨ di 100 iscrizioni. Qualora le
domande risultassero superiori al numero prestabilito, le iscrizioni
avverranno in ordine di presentazione della richiesta.



Le lezioni si terranno dalle ore 15,30 alle ore 17,30 dei giorni indicati.



Al termine del Corso master ai partecipanti che abbiano frequentato i due
terzi delle lezioni verrÓ rilasciato attestato di frequenza.



Quota d'iscrizione: 232,65 Euro, comprensiva della quota associativa al
Centro studi informatica giuridica per l'anno 2002.



PROGRAMMA

Lunedý 18 marzo 2002
Prolusione



Il giurista e la Rete

Dott. Luca Ramacci

Sostituto procuratore della Repubblica di Venezia, curatore del sito
Lexambiente (www.lexambiente.com)e del sito del Movimento per la giustizia
(http://web.tiscalinet.it/inmovimento)



Il diritto in Rete, con particolare attenzione agli acquisti ed agli appalti
degli enti pubblici

Dott. Francesco Brugaletta (in videoconferenza)

Direttore di Diritto e diritti (www.diritto.it); Magistrato del Tar Catania;
membro della Commissione per l'informatica del Consiglio di Stato;
presidente di sezione della Commissione tributaria provinciale di Ragusa



Lunedý 25 marzo 2002

La tutela giuridica dei nomi di dominio: il punto di vista del privatista

Avv. Giuseppe Cassano

Docente di istituzioni di diritto privato nell'UniversitÓ Luiss di Roma;
titolare della cattedra di diritto dell'Internet nell'European School of
Economics; direttore della rivista Le nuove voci del diritto
(www.lenuovevocideldiritto.com)



Le procedure di rassegnazione dei domain names

Avv. Franco Zumerle

Avvocato in Verona; componente della Naming Authority e comitato di
arbitrazione; responsabile per l'informatica dell'Ordine forense di Verona;
Commissione informatica degli Ordini del Triveneto



Lunedý 8 aprile 2002

Privacy, mercato informatico e studi legali

Prof. Avv. Ernesto Cianciola

Professore di informatica giuridica nell'UniversitÓ di Bari

Dott. Antonella Maggi

Cultrice della materia in informatica giuridica nell'UniversitÓ di Bari



Spamming e privacy

Avv. Roberta Quintavalle

Avvocato in Bari; specializzata in diritto economia e tecnologia nell'era
digitale; Dir. Relazioni con le istituzioni estere c/o Mediaset;
perfezionata in diritto dell'informaticae in diritto delle comunitÓ europee



Lunedý 15 aprile 2002

I contratti telematici

Prof. Avv. Aurelio Gentili

Ordinario di istituzioni di diritto privato e di diritto delle reti
telematiche nell'UniversitÓ di Venezia Ca' Foscari



Lunedý 22 aprile 2002

Il commercio elettronico

Avv. Fulvio Sarzana Di Sant'Ippolito

Avvocato in Roma; docente del master in diritto dell'informatica nell'
UniversitÓ Lumsa di Roma e nell'UniversitÓ di Lecce



Lunedý 29 aprile 2002

Il diritto d'autore nell'era digitale. La tutela giuridica del software

Avv. Giovanni Ziccardi

Avvocato in Modena; docente di informatica giuridica e diritto dell'
informatica nell'UniversitÓ degli studi di Bologna; studioso del Cirsfid
nell'UniversitÓ di Bologna; direttore della rivista Ciberspazio e diritto
(www.ciberspazioediritto.com); Chairman della Italian Cyberspace Law
Conference (www.iclc.org)



Lunedý 6 maggio 2002

La firma digitale

Prof. Avv. Onofrio Troiano

Associato di diritto privato delle ComunitÓ europee  nell'UniversitÓ di
Foggia



Lunedý 13 maggio 2002

L'informatica giudiziaria

Dott. Francesco Buffa

Giudice del Tribunale di Lecce; docente di informatica giuridica e di
diritto dell'informatica nell'UniversitÓ Lumsa di Roma e nell'UniversitÓ di
Lecce



Lunedý 20 maggio 2002

Cybercrimes.

Il diritto penale dell'informatica. Pedofilia e pornografia in Rete

Avv. Giovanni Ziccardi

Avvocato in Modena; docente di informatica giuridica e diritto dell'
informatica nell'UniversitÓ degli studi di Bologna; studioso del Cirsfid
nell'UniversitÓ di Bologna; direttore della rivista Ciberspazio e diritto
(www.ciberspazioediritto.com); Chairman della Italian Cyberspace Law
Conference (www.iclc.org)



Lunedý 27 maggio 2002

L'informatizzazione delle pubbliche amministrazioni

Prof. Cesare Maioli

Associato di informatica nell'UniversitÓ di Bologna.



L'e-governement

Avv. Francesco Cocco

Avvocato dello Stato, Capo di gabinetto del Presidente dell'Aipa



Banche dati e pubblica amministrazione

Prof. Avv. Raffaele Guido Rodio

Ordinario di diritto pubblico comparato nell'UniversitÓ di Bari



Lunedý 3 giugno 2002

Il processo telematico

Avv. Franco Zumerle

Avvocato in Verona; componente della Naming Authority e comitato di
arbitrazione; responsabile per l'informatica dell'Ordine forense di Verona;
Commissione informatica degli Ordini del Triveneto



Lunedý 10 giugno 2002

Il diritto dell'era digitale

Prof. Giovanni Pascuzzi

Straordinario di diritto privato comparato; direttore del Dipartimento di
scienze giuridiche nell'UniversitÓ di Trento; membro del Consiglio direttivo
del centro per la formazione e per l'aggiornamento degli avvocati del
Consiglio nazionale forense


AGEVOLAZIONI
Ai partecipanti al Corso master saranno concesse agevolazioni per l'acquisto
dei volumi G. Cassano (a cura di), Il diritto delle nuove tecnologie
informatiche e dell'Internet, Ipsoa, 2002; G. Cassano, F. Tommasi, Codice
delle nuove tecnologie informatiche e dell'Internet, Ipsoa, 2002; nonchÚ
della rivista Ciberspazio e diritto, e dei volumi della collana Virtuality
entrambe dirette dall'avv. Giovanni Ziccardi ed edite da Mucchi editore,
Modena.

 MODALITA' DI PAGAMENTO
La quota di iscrizione potrÓ essere corrisposta presso la Segreteria della
Fondazione Scuola Forense dell'Ordine degli Avvocati di Bari, VI░ piano
Palazzo di Giustizia, ovvero mediante bonifico bancario intestato a: Centro
studi informatica giuridica - Bari, Banca Nazionale del Lavoro, p.zza De
Nicola (c/o Palazzo di Giustizia), 70123 Bari, c/c 4147 ABI 1005 CAB 04199
In ogni caso, le iscrizioni dovranno pervenire entro e non oltre il 12 marzo
2002.

 PER INFORMAZIONI

Contattare il Centro studi informatica giuridica ai seguenti recapiti:
080.5023826, ovvero 339.4102665; 080.675241 080.5484869, oppure  inviando un
'e-mail indirizzata a: info a csig.it.

Presidente Centro Studi Informatica Giuridica: Avv. Massimo Melica
www.avvocatomelica.it www.csig.it

Direzione scientifica: avv. Rosamaria Ferorelli; avv. Angelo Giuseppe
Orofino.

Segreteria organizzativa: avv. Francesco Bellafronte; avv. Giovanna
Brunetti; dott.ssa Mariangela De Luca; dott.ssa Ornella Vanessa Romito



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe