Risposta: abcPROCEDURE

P-ETTORE PANELLA (Starnet) box a STARNET.IT
Lun 4 Mar 2002 21:33:51 CET


> Non dubito che vi siano i rischi cui tu accenni.
> Mi limito solo ad osservare, da arbitro e da Avvocato, che il tutto
> dipende sempre dal grado di correttezza deontologica del professionista
> (sia esso avvocato, ingegnere, archietto, etc..). La deontologia (oltre
> che l'imparzialità, correttezza, onestà, senso del dovere e rispetto
> del Cleinte) è sì codificata dalle regole e dai codici, ma è sempre una
> questione soggettiva il seguirla o meno e su questo l'efficacia dei
> controlli non può purtroppo andare oltre certi livelli di garanzia ed
> oltre quei livelli ci si deve rimettere all'integrità del
> professionista.
>
>

la professionalita' e' una cosa importante ma anche delle procedure
rigorose di verifica dell'operato dei saggi non professionali e loro
esclusione sarebbero auspicabili, questo soprattutto per tutelare il buon
nome dell'istituzione e dei saggi professionali


>
> Avv. Alessandro del Ninno
> Studio Legale Tonucci
> Via Principessa Clotilde n. 7
> 00196 ROMA
> Tel +39 06 3622708
> Fax +39 06 3622750
> e-mail adelninno a tonucci.it
> http://www.tonucci.it
>
> Studio Legale Tonucci
> Rome - Milan - Prato - Padua - Paris
> New York - Tirana - Bucharest
> http://www.tonucci.it
>
>>>> Daniele Cicalò <info a IOCISONO.IT> 04/03/02 18.27.42 >>>
> Mi spiace non aver più fatto interventi, ma il tempo è tiranno.
> Ho letto di un contesto di scambio di arbitri nelle procedure fra enti
> conduttori.
> Già le procedure obbligano chi giudica ad una imparzialità nei
> confronti del giudicato che a mio avviso non è possibile controllare:
> 1) perchè chi non è nemmeno avvocato può muoversi al di fuori anche
> degli ordini senza alcun controllo
> 2) anche nel caso di legali è impossibile valutarne l'effettiva
> imparzialità gli avvocati non me ne vogliano ma hanno corrispondenza in
> tutta italia con studi legali referenti di zona, e gli studi che
> orbitano intorno alle procedure sono di un certo livello.
> 3) come protrebbe essere libero di imparzilità un arbitro che ha suoi
> clienti frà i promotori di procedure contro terzi e lui stesso ha in
> mano un ente conduttore che procedederebbe contro terzi con saggi che
> potrebbero avere rapporti con enti che giudicano suoi clienti???
>
> Il senso di questo mio dire è il seguente: lo studio che tutela la
> rusconi editore "GENTE:IT" è lo studio che è titolare anche dell'ente
> conduttore mcr-ricerche.it:
> domain:      mcr-ricerche.it
> x400-domain: c=it; admd=0; prmd=mcr-ricerche;
> org:         Ufficio Brevetti Rapisardi srl
> descr:       Ricerche
>
> ok buon proseguimento e a presto.
> daniele cicalò 338 43 55 672



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe