[ANTI-SPAM] Richiesta di autorizzazione per parlare con lei

Gian Carlo Ariosto ariosto a WINCOM.IT
Sab 16 Mar 2002 16:34:29 CET


At 13.28 16/03/02 +0100, Marco d'Itri wrote:
>On Mar 16, Gian Carlo Ariosto <ariosto a wincom.it> wrote:
>
>  >Un commento: lo scopo della modifica  evidentemente cercare di impedire lo
>  >spam travestito da primo contatto (non potendo inserire allegati n HTML,
>  >diventa difficile...),
>Se questo  lo scopo allora ti faccio notare che fallisce miseramente,
>si pu fare spam anche senza allegati o HTML.

Riporto una parte dell'ottimo lavoro di Tullio Andreatta:

"b) Il primo singolo messaggio inviato al fine di stabilire con il
destinatario un contatto di corrispondenza, purch non contenga messaggi
pubblicitari o propagandistici

Evitiamo se possibile di permettere l'invio di UCE mascherati da primo e
unico invio. Un invio tipo potrebbe descrivere i contenuti di una
newsletter a cui ci si puo' iscrivere, ma non mostrare la newsletter e
magari le accluse informazioni pubblicitarie complete di prezzi e immagini
dei prodotti ... "

E' esattamente quello che intendevo dire io, ma il testo dell'articolato di
Tullio in questo punto mi pare un po' vago: se un testimone di Geova mi
scrive (in plain text) per chiedermi se mi interessa iscrivermi ad una ML
sulla Bibbia, si tratta senza dubbio di un messaggio propagandistico, ma
"pesa" pochi byte, e se mi arriva una volta sola lo posso tollerare. Se
invece lo stesso tizio mi scrive un messaggio dal titolo "La Bibbia", senza
testo, ma mi manda in attachment l'intera Bibbia in formato PDF o (peggio)
Word, credo di avere diritto di denunciarlo per spam...


Cordiali saluti.
Gian Carlo Ariosto

  /*\  .. . . . . . . . . . . . .
  \ / . ASCII Ribbon Campaign .
   X .- NO HTML/RTF in e-mail .
  / \ .- NO Word docs in e-mail.
/   \ .. . . . . . . . . . . . .



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe