'Piccole modifiche' alla proposta antispam FNP

Ettore Panella box a STARNET.IT
Sab 16 Mar 2002 20:27:06 CET


> ----- Original Message -----
> From: "Ettore Panella" <box a starnet.it>
> To: <tullio a logicom.it>
> Cc: <ITA-PE a NIC.IT>
> Sent: Saturday, March 16, 2002 11:04 AM
> Subject: Re: 'Piccole modifiche' alla proposta antispam FNP
>
>
>> > Mentre la discussione si animava, io mi sono messo ad emendare la
>> > proposta antispam FNP e ne ho tirato fuori una mia.
>> >
>> > Prima di mandarvi a leggerla (l'ho scritta in HTML e messa su
>> >      http://www.troppoavanti.it/na/antispam.html
>> > ) vorrei dire che e' solo una bozza, ma contiene alcuni elementi dei
>> > quali sono arciconvinto:
>> >
> [...]
>>
>> Comunque tornando a noi  sono del parere di tutelare al massimo le
>> caselle personali ma essere molto meno restrittivi per le caselle
>> aziendali. tipo per le aziende considerare il secondo messaggio
>> inviato spam e non il primo o comunque lasciare libera la cosa a meno
>> di esplicita richiesta di non mandare piu' pubblicita'
>>
>> Dobbiamo evitare di bloccare le iniziative sociali , culturali  o
>> politiche, tipo abbiamo costituito una nuova associazione di utenti
>> internet per tutelare i nostri diritti ... se vuoi iscriverti o
>> conoscerci meglio vai a http:.....
>
> Sono contrario a queste 2 ipotesi ed alle relative soluzioni che sotto
> descrivi. Anche per le aziende il primo messaggio e' spam. Ed e' spam
> ne' piu' ne' meno se l'iniziatava e' sociale, culturale o politica.
> Sono contrario a 2 pesi e 2 misure.

e' la stessa differenza che passa tra numero di telefono casalingo
che posso evitare di pubblicizzare ed il numero di telefono
della mia azienda che ho interesse a rendere pubblico ed a ricevere ogni
genere di telefonate e che per me e' un vitale mezzo di contatto con
il mondo esterno. Inoltre alle aziende importa poco scaricare una decina di
kb in piu' mentre al privato la cosa puo' pesare.
i due pesi e le due misure le fa gia' la legge sul recesso, se firmi come
privato entro certi limiti puoi disdire entro 8 gg mentre come azienda no.

Alle aziende le norme antispam che volete proporre danno piu' fastidio che
utilita', a questo punto la domanda e' le aziende sono interessate a queste
norme come filtro tra i rapporti azienda-azienda o la NA vuole difendere
chi non vuole essere difeso?
Attendiamo una richiesta esplicita della categoria (che non verra' mai
specie dopo aver letto le norme da approvare) e poi decidiamo.


> E poi chi l'ha detto che una email relativa ad una iniziativa politica
> deve essere tutelata

per il semplice motivo che per esistere la democrazia ha bisogno di una
conditio sine qua non, ovvero che le informazioni e soprattutto le opinioni
circolino il piu' rapidamente e capillarmente possibile per permettere ad
ogni cittadino di farsi una opinione confrontando quante piu' voci
possibili. Per questo motivo chi ha fatto la costituzione ha ritenuto la
liberta' di stampa una cosa vitale e ha cercato di tutelarla. E' per lo
stesso motivo che alcuni non vogliono il monopolio dell'informazione.
Qualsiasi blocco alle informazioni crea di fatto lo spostamento da un
sistema democratico verso un altro sistema altrettanto dignitoso ed
importante(molti pensatori del passato lo hanno considerato il vero sistema
di governo per eccellenza) chiamato oligarchia ovvero il governo dei pochi,
i saggi che dispongono dell'informazione.
Ovviamente e' solo una questione di scelte, ogni sistema politico ha i suoi
pregi ed i suoi difetti e va accettato per quello che e'. Poiche' io
ritengo la democrazia il mio sistema di governo di riferimento ne accetto
anche i limiti ovvero la necessita' di nessun blocco al fluire delle
opinioni, ovviamente chi ritiene altri sistemi di governo migliori ha tutto
il mio rispetto, non sono daccordo ma anche questo e' democrazia.


di piu' di una che pubblicizza hardware a prezzi
> stracciati ? Se si vuole distinguere, a qualcuno potrebbe interessare
> piu' la seconda che la prima.

se risparmi due lire puoi avere un vantaggio ma se lo stato non va in
bancarotta grazie a delle scelte politiche oculate forse il tuo vantaggio
e' superiore, anche perche' in democrazia anche tu hai il DOVERE di essere
assolutamente preparato ed esprimere un voto consapevole (qualsiasi esso
sia) perche' le conseguenze del tuo voto saranno pagate o godute da tutta
la collettivita'.

ogni mezzo ha vantaggi e svantaggi, limitare gli eccessi e' un conto,
impedire di godere dei vantaggi del mezzo un'altro. L'introduzione delle
automobili ha reso gli spostamenti piu' rapidi e comodi ma ha creato le
vittime degli incidenti automobilistici. Nonostante tutto sono in pochi
quelli che chiedono di abolire le auto private ed usare solo gli autobus.

L'email e' un nuovo sistema molto efficace per creare aggregazione, volerlo
bloccare mi sembra una cosa inopportuna, ovviamente io qui faccio una pura
battaglia di principio, visto che bastera' poi utilizzare un qualsiasi
provider del terzo mondo per fare spam di ogni genere con buona pace
delle regole di ogni genere che potremo fare, a parte il fatto che non
credo che l'omino della NA e il presidente siano in grado di reggere il
compito che gli volete scaricare sul groppone.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe