[ANTI-SPAM] Richiesta di autorizzazione per parlare con lei

Ettore Panella box a STARNET.IT
Sab 16 Mar 2002 20:48:07 CET


> At 15.41 15/03/02 +0100, Enzo Fogliani wrote:
>
>
>>Ok, parliamone. Ovviamente  una porposta perfettibile. Quali sono i
>>buchi e come vorresti modificare l'articolato?
>
> Io aggiungerei qualcosa all'art. 1:
>
> ...
> Ai fini di cui al precedente punto a) non sono considerati posta
> elettronica non sollecitata il primo singolo messaggio inviato al fine
> di stabilire con il destinatario un contatto di corrispondenza.
> -------------
> Tale messaggio non deve contenere allegati, ne' codice HTML, ma solo
> una richiesta di autorizzazione con una sintetica descrizione del
> motivo della richiesta.
> Non e' ammesso contattare nuovamente lo stesso destinatario da un
> mittente diverso per lo stesso motivo.
> Nel caso sia necessario cambiare l'indirizzo di un mittente gia'
> autorizzato, dovra' essere richiesta una specifica autorizzazione.
> -------------

mi sembra molto ragionevole come modifica

>
> Un commento: lo scopo della modifica  evidentemente cercare di
> impedire lo spam travestito da primo contatto (non potendo inserire
> allegati n HTML, diventa difficile...), e di evitare invii multipli di
> richieste di autorizzazione da indirizzi diversi. Se ad esempio mi
> scrive un testimone di Geova perch vuole parlarmi della Bibbia, e a me
> non interessa, gli rispondo che non mi interessa, o non gli rispondo
> affatto, e lui non deve scrivermi pi. Se un altro testimone di Geova
> mi scrive per lo stesso motivo, posso ritenere che l'abbia fatto in
> buona fede, non sapendo che un altro mi aveva gi scritto, e lasciar
> perdere, oppure ritenere che lo facciano apposta, e denunciarlo.

la cosa puo' essere ragionevole se parli di una stessa azienda che ha
legami rigidi al suo interno ed una gerarchia, ma proprio con i testimoni
di geova mi sembra difficile quello che proponi per il semplice fatto che
potrebbe essere un cane sciolto o di una comunita' diversa dalla precedente
e molto probabilmente non sa che qualcun altro ti aveva gia' scritto. Io ho
la sfortuna di abitare a pochi metri metri dalla chiesa dei testimoni di
geova e per un periodo ogni domenica mi venivano a bussare alle 8,30 del
mattino (quando di domenica io aspiro a fare il baco da seta o comunque
qualsiasi altra cosa tranne ascoltare sermoni) non per questo li ho
sparati. Fortunatamente dopo aver bussato tutti al mio campanello hanno
capito che la loro fatica non dava frutto ed ora e' mio figlio che mi
sveglia all'alba :-)
Comunque le comunicazioni non commerciali tendono a seguire degli eventi
specifici per cui se c'e' il mondiale di calcio e' probabile che ricevero'
molte richieste di unirmi in comitiva ad altri per risparmiare sulle spese,
se c'e' in discussione l'eutanasia mi scriveranno in tanti a favore o
contro. Non sono specializzato nel calcolo delle probabilita' ma se le mie
reminescenze mi aiutano la tua proposta e' iniqua.



> Evidentemente, per poterlo denunciare, devo allegare copia del primo
> messaggio ricevuto, e della mia eventuale risposta negativa: se 
> passato molto tempo,  probabile che io abbia cancellato quei messaggi,
> ma  altrettanto probabile che il secondo messaggio sia stato un caso
> fortuito. Se invece sono passati solo pochi giorni, ed ho ancora il
> primo messaggio, posso valutare il da farsi...
>
> Cordiali saluti.
> Gian Carlo Ariosto
>
>   /*\  .. . . . . . . . . . . . .
>   \ / . ASCII Ribbon Campaign .
>    X .- NO HTML/RTF in e-mail .
>   / \ .- NO Word docs in e-mail.
> /   \ .. . . . . . . . . . . . .



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe