Antiproibizionismo

Control C master a CHIARI.NET
Dom 17 Mar 2002 11:23:13 CET


***"tolleranza zero" per le caselle di privati*** ?????

Ho solo proposto un cambio di prospettiva di circa centottanta gradi
rispetto a FNP e ai pur ottimi correttivi di Tullio e GCarlo...

Il mio schema e':

0. La posta non sollecitata e' riservata alle caselle a sintassi:

public.titolarecasella a nomeadominio.TLD

Sanzioni per posta non sollecitata a caselle personali.

Fine. E questa e' la parte che ci compete. Il resto compete al mercato -
immagino che in pratica e grosso modo giri cosi' :

1. Il Provider dice al Cliente: 'Ti interessa una casella PUBLIC per
info e promo, a fianco di quella PERSONAL?  Te la vendo, Te la regalo,
Ti faccio lo sconto se la prendi; le condizioni sono queste, ovvero le
concordiamo qui; diffondo a soggetti interessati il tuo indirizzo
PUBLIC'

2. Il Cliente dice al Provider: si o no

3. Il Provider dice ai Soggetti Del Mercato: 'Questo e' un elenco di
indirizzi PUBLIC di persone che mi hanno dichiarato  esplicitamente di
essere interessate a info promo etc., interessa l' oggetto?'

Spero di essere stato chiaro, se no [oggi vado a vedere il Milan]
stanotte cerco di formalizzarla in lista un po' dignitosamente.

Ciao, Giorgio

Maurizio Codogno wrote:
>
> Giorgio G.:
>
> > Bellissimo ... Ormai avrai mangiato la foglia .mau.: vorrei verificare
> > in lista, visto che si parla di tutti gli scenari possibili,  una
> > alternativa antiproibizionista indiscriminata [se i msg non sollecitati
> > non sono ZERO, che possano essere INFINITI :-] MA riservata a caselle a
> > naming dedicato:
>
> come avevo appena scritto, la cosa personalmente mi puo`
> trovare favorevole per quanto riguarda le aziende,
> soprattutto perche` la singola azienda puo` decidere di
> non ricevere posta per quell'indirizzo.
>
> Resta comunque il fatto che la "tolleranza zero" per le
> caselle di privati non e` in pratica possibile per ottime
> ragioni, ecco perche` io sono per la tolleranza epsilon in
> quei casi!
>
> ciao, .mau.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe