Rif: Ecco cosa temo

Ettore Panella box a STARNET.IT
Ven 22 Mar 2002 11:49:49 CET


>> Forse non te ne potra' fregare di meno pero' hai di fatto denunciato
>> un comportamento ritenuto scorretto. Ora non essendo io ingenuo ho
>> letto tra le righe del tuo intervento una critica verso l'attivita'
>> del
>> vicepresidente.
>
> Fortunatamente il vicepresidente della NA conta come il due
> di picche a briscola fiori... quindi non mi sarebbe mai venuta
> in mente una mozione di sfiducia. Per quanto riguarda le tue
> "letture", non ho problemi ad asserire esplicitamente che
> non ho visto molti interventi di G.B.F. in lista (non tanto
> come vicepresidente, ma come semplice membro ITA-PE), e che
> aspetto l'ormai prossima assemblea per scoprire cos'ha
> fatto durante l'anno, visto che c'e` una relazione da fare
> all'assemblea di ITA-PE.

Questo e' il comportamento formalmente corretto in questi casi, penso sia
giusto esprimere sempre critiche serie e motivate focalizzando bene tutti i
punti


Pero` non ho affatto
> "denunciato un comportamento da me ritenuto scorretto". Anche
> io ho scritto tanti OT nella lista... il "non me ne puo`
> fregare di meno" e` da intendersi nel senso letterale del
> termine. Mi sarei incazzato se avesse cominciato a inviare
> comunicati di AssoProvider a tutto spiano, cosa che pero` non
> ha fatto, ne` penso si sia mai sognato di fare. Quello di
> Frontera era un messaggio che aveva piu` senso in altre liste
> anche gestite dal NIC: ma ribadisco che per me e` come se
> non fosse stato spedito ("si giudichera` su altro").

ti posso garantire che a qualcuno e' servito, purtroppo non possiamo essere
iscritti a troppe mailing list e gia' seguire solo questa e' quasi un
lavoro.

>
>> Purtroppo hai aderito ad un malvezzo tutto italiano
>> cioe' quello di utilizzare le regole come armi da usare
>> all'occorrenza.
>
> "regole"? quali? mica ha spammato :-) Non esageriamo con la
> dietrologia...

Gli interventi OT possono a discrezione di chi riceve la mail (ovvero uno
qualsiasi degli iscritti a questa mailing list) essere come minimo
fortemente censurati (sempre se ho capito bene tutte le implicazioni anche
solo possibili, a dispetto della volonta' degli estensori, delle varie
proposte in campo), ed e' per questo che non mi stanco mai di invitare alla
moderazione.

Ovviamente tutto il mio intervento ha preso spunto da te ma non aveva te
per oggetto, l'unica cosa che mi sento di fare e' invitarti ( e invitare
tutti) ad esprimere critiche puntuali e precise (come da diritto) e non
critiche generiche

saluti

> ciao, .mau.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe