R: scoop

Pieremilio Sammarco psammarco a STUDIOSAMMARCO.COM
Ven 4 Ott 2002 17:10:09 CEST


Io invece trovo quest'ultima comunicazione intrisa di demagogia:

1- non mi pare di ricordare che sia abitudine qui in lista fare rassegne
giurisprudenziali. Ricordo, invece, proposte di altri iscritti aventi ad
oggetto l'introduzione e l'attivazione di sottoliste dedicate ai giuristi
perché si diceva che i temi strettamente giuridici non erano di interesse
per tutti.
2- Non mi sembra che la risposta di EF sia in contrasto con la netiquette.

Saluti.

PS





-----Messaggio originale-----
Da: owner-ita-pe a NIC.IT [mailto:owner-ita-pe a NIC.IT]Per conto di
enzoviscuso a TIN.IT
Inviato: venerdì 4 ottobre 2002 14.49
A: ita-pe a NIC.IT
Oggetto: Re: scoop


Mi permetto umilmente anch'io di stigmatizzare (doppiamente) il
comportamente di Enzo Fogliani.
Primo, perche' non ci ha informato per tempo di questa notizia, visto che ne
era a conoscenza, che sapeva del suo peso e che in
lista non era nota.
Secondo, per la risposta poco rispettosa della netiquette.
Ovviamente confermo anch'io la mia stima nella sua persona, ma in questa
occasione ci ha deluso.

Colgo l'occasione per ribadire il mio pensiero che i nomi a dominio non
hanno nulla a che fare con marchi e nomi "esterni ad
Internet", sono solo etichette piu' o meno di fantasia, e che auspico una
legge con la quale l'Italia ufficializzi questa filosofia.
Parallelamente auspico la nascita di directories che risolverebbero i
problemi.

Enzo Viscuso.



----- Original Message -----
From: "Daniele Cicalò" <info a iocisono.it>
To: <ITA-PE a NIC.IT>
Sent: Friday, October 04, 2002 10:31 AM
Subject: scoop


Trovo il mio silenzio doveroso, ma ancora una volta sono stato "offeso" e
quindi rispondo.

IL Dr. Enzo Fogliani, che tra l'altro stimo e consiglio come faro, a chi mi
chiede talvolta consiglio, per problematiche serie sui domain name dice:

"Far riferimento ad un articolo che compare quasi un anno e mezzo dopo la
pubblicazione della ordinanza e non riporta nemmeno parte del suo testo,
e presentarlo come uno "scoop" mi sembra francamente poco serio...."



Senza esporre niente di personale, trovo poco serio, che chi come il
titolare
di orblu, e il suo eventuale legale, per avere queste notizie "stupide e
inutili", non trovi all'interno della home dei vari enti riferimenti
giurisprudenziali in tema senza dover impazzire.

E' un tenerle occultate per non dare cavilli di risposta immediati a chi
subisce una procedura?; o i 700.000 titolari di domini italiani devono fare
l'abbonamento alla rivista che segue tutto il parco giuridico italiano di
pronunce come consigliatomi in questa sede?
Trovo ancora una volta se è cosi,  il rendere difficile il facile con
l'inutile
il vs. obbietivo.
Comprerò invece una copia del libro del dr Pieremilio Sammarco del quale ho
trovato notizia sul solito sito, sperando che la composizione sia recente
rispetto alla velocità del mutare del tema.
http://www.infodomini.it/dominiit59.htm

Saluti,

Daniele Cicalò
338 43 55 672



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe