R: R: Spam, il massimo ;-)

Alessandro Nosenzo nosenzo a IDEA.IT
Mar 8 Ott 2002 15:06:58 CEST


Eh eh ti devo aver colpito un nervo scoperto vista la scomposta
reazione. A questo punto meriteresti il colpo di grazia che avevo qui
pronto ma visto che sei stato un compagno di viaggio e che ti devo
pure un pranzo mi fermo qui con buona pace di tutti anche del tuo dio
che per tua fortuna non esiste nella realta'.
Saluti.

Alessandro Nosenzo

P.S. per tua buona norma il Garante ha gia' indicato che non e'
ammessa la denuncia da parte di un terzo, quindi io non posso proprio
denunciare nessuno. Non so se questo ti possa tranquillizzare ma
anche se potessi denunciarti io non lo farei mai. Ma questo
evidentemente non e' un pensiero da te condiviso perche' se qualcuno
esprime un'opinione specie se a fronte di una tua risposta arrogante
sei solo capace ad aggredire a testa bassa senza pensare che cosi'
facendo peggiori solo la tua posizione. In futuro prova ad usare un
po' di ironia vivrai meglio e scoprirai di avere amici che ti
criticano non per offenderti ma per farti migliorare. Prova a
metterti in discussione ogni tanto, il cappello da Napoleone lo posi
sulla scrivania e pensi che c'e' gente piu' allegra di te che vive
con soli 516,00 euro al mese.

On 8 Oct 2002 at 14:25, Bruno Piarulli wrote:
> > -----Messaggio originale-----
> > Da: Alessandro Nosenzo
> > Inviato: marted́ 8 ottobre 2002 12.49
> > A: ITA-PE a NIC.IT
> > Oggetto: Re: R: Spam, il massimo ;-)
>
>    [...]
>
> > Mah mi sembra che il dipendente abbia fatto si' che il
> > padrone/titolare abbia violato una serie di norme di legge
> > del nostro Paese alcune delle quali prevedono addirittura
> > sanzioni penali. Se un tizio cerca di aggredirmi la mia auto
> > ha 4 telecamere che registrano e due microfoni: pensi che
> > stia violando la legge io che riprendo o il tizio che vuole
> > rapire mio figlio?
>
> Il padrone/titolare sono io. Se "il dipendente ha fatto si' che io le
> violi" (le norme di legge), allora le ho violate io, quindi denuncia
> me. Cosi' verro' condannato con "sanzioni penali" se un giudice
> converra' che io debba essere  condannato. Il ludibrio per i miei
> dipendenti non aiuta ad ottenere questo risultato, se questo
> e'/era/fosse lo scopo. Grazie a Dio sono certo che fosse questo, ma se
> tu hai intenzioni od obiettivi diversi da questi sei certamente piu'
> competente di me in materia, fammi sapere.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe