una precisazione (era eliminazione della LAR)

Control C master a CHIARI.NET
Ven 11 Ott 2002 12:15:47 CEST


Alessia,

sintetizzo uno scenario, forse plausibile,  che avevo gia' proposto in
lista con il titolo: SALTIAMO PASSAGGIO.

1.SE E FINO A QUANDO la LAR cartacea e' ritenuta necessaria, l' opera di
di conservazione della stessa potrebbe essere delegata al mantainer (la
LAR stessa potrebbe essere un allegato [del] ovvero una scrittura [nel]
contratto Mantainer-Titolare del Nome a Dominio.
Titolo, onere e responsabilita' del mantainer stesso il dichiarare a RA
nel MODULO DI REGISTRAZIONE il deposito della LAR: con questo
superandosi l' annosa questione -a lato Registro- delle precedenze e
sincronie Modulo-LAR.

Comprendo certa resistenza a lato di alcuni Mantainer: ma devo pur
rilevare che,a tutela del proprio business, gia' archiviano, penso
proprio, i contratti con i clienti ovvero l' output dei form delle
Registrazioni online - si tratterebbe quindi e in pratica, di inserire
un nuovo foglio o file nella cartella cliente ovvero di bel integrare il
dsoposto contrattuale.

2. A fini di censimento centralizzato [e del programma di
digitalizzazione delle LAR relazionato nella scorsa riunione
Contributori in Pisa] il Mantainer stesso puo' mettere a disposizione
della RA, con perodicita' e modalita'da definire, copia
[cartacea-scannerizzata] delle LAR affidate.

3. Devo in fine dire spassionatamente, e convinto, che, per metodo e
perche' e' giusto, pure il titolare di Nome a Dominio, che paga il
costo-base del Registro e dei provveditori di servizi, DEVE in fine
avere in mano una copia-ricevuta [cartacea ovvero certificato digitale
autenticato] del titolo d' uso del Nome a Dominio e delle responsabilta'
connesse.

Ciao Alessia, credo ti dobbiamo tutti un piccolo riconoscimento per la
sollecitazione.

Giorgio Giunchi
:::::::::::::::

ambrosini a andreamonti.net wrote:
>
> Salve,
>
> con questa email preciso che - per essere al massimo costruttiva (ossia per evitare
> insorgere di eventuali flame o discussioni che potrebbero non portare a nulla) - mi limito
> ad ascoltare in silenzio i vostri commenti e suggerimenti alla mia proposta.
> Quando la discussione si sara' spenta, inviero' una email riassuntiva delle posizioni
> emerse, da cui sara' evidente la volonta' assembleare circa la strada da intraprendere.
>
> Grazie per la collaborazione.
> Alessia Ambrosini



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe