proposta di eliminazione della LAR

Paolo Torricelli ptorric a TSC4.COM
Lun 14 Ott 2002 11:05:20 CEST


Volevo ribadire un concetto che forse ho espresso con poca enfasi:
al di la' dell'argomento in se, su cui esprimo un'opinione alla fine della email, mi sembra
importantissimo che qualsiasi decisione venga presa lasci comunque la possibilita' di mantenere
le attuali procedure come sono, questo per due ragioni:
1) semplificare la vita a tutti quelli che hanno una procedura "ben oliata" e che di conseguenza potrebbero
avere problemi in un eventuale cambio
2) dare la possibilita' a chi la pensa diversamente di continuare per la propria strada.

E' evidente che questo sarebbe assurdo nel caso si decidesse di abolire la lar, ma se come penso non e' una cosa
cosi' subitanea oppure la lar potrebbe essere richiesta "alla bisogna" nel caso di situazioni particolari (??ehhh?? ad esempio:
spesso una scrittura privata e' uno strumento utile per riaffermare alcuni concetti di base, quindi in se non ha un valore teorico ma ha
effetti pratici di sensibilizzazione) una doppia procedura potrebbe essere cosa gradita e semplice da attuare.
Altro esempio: io potrei decidere di farmi garante per il cliente (al posto di) delle cose contenute nella lar, ma solo in certi casi.
Quindi sarebbe per me interessante avere una procedura piu' snella da utilizzare a seconda delle condizioni.

Il mio punto di vista sulla LAR (esprimo un parere da tecnico informatico, quindi abbiate pazienza):
* non e' utile al 90% dei casi
* contiene cose regolarmente disattese, malgrado l'opera di sensibilizzazione che noi facciamo

Faccio una domanda alla lista: se esistesse una legge specifica (o chiare sentenze) la lar sarebbe ancora obbligatoria?
ciao
pt



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe