LAR

Paolo Zangheri paolo.zangheri a ALTAIR.IT
Mar 22 Ott 2002 18:06:53 CEST


Secondo voi quale  il significato della forzata accettazione del Foro
di Roma "per ogni controversia derivante da...."

Serve ad aumentare il livello culturale dell'utente ?
Serve ad aumentare la serieta' del sistema ?

Diciamoci la verita'. la LAR e' stata voluta e adottata per rassicurare
i vertici del CNR; il suo contenuto e' finalizzato ad allontanare la RA
da qualsiasi responsabilita'.

Non e' una patente di guida, non e' un contrassegno di assicurazione,
non  la netiquette o le regole di naming.

E' richiesta dalla RA, che ne vuole una copia in archivio prima di
iniziare a "lavorare" un dominio, ed e' conditio sine qua non per la
registrazione di un dominio.

Al punto J chiede che chi la sottoscrive dichiari di accettare le leggi
dello Stato!!!! Credevo che le leggi traessero la propria autorita' da
altre fonti che non la volontaria sottoscrizione di dichiarazioni. Mi
viene un dubbio, senza LAR avremmo l'anarchia ?

E' la prova lampante che la RA ritiene le nostre regole inaffidabili,
inutili ed inapplicabili, tanto da richiedere una dichiarazione di
accettazione del fatto che la RA pu revocare un dominio "ipso facto" e
non perch esistono delle regole (leggete il punto H).

Si chiama abuso di posizione dominante, e non serieta'....

Non serve a controllare che l'utente abbia presente i propri doveri,
serve, ribadisco, SOLO a tranquillizzare il prof. Denoth, che ritiene, a
torto, di essere protetto da questo documento.

Essendo uno strumento distorto, e' pericoloso, come e' pericoloso un
ferro da stiro, se lo uso per scacciare le mosche o per sviare bulloni.....

E' uno strumento che filtra il 95% dei problemi, non ha fermato Grauso,
non risolve valda.it, non serve a nulla per il nostro amico del .do.it

E' solo una piccola furbizia italica, il prodotto di un sistema
burocratico miope e conservatore, e' la materia prima del lavoro di
Monsu Travet, altro che serieta'.....

Paolo Zangheri



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe