LAR

Alessandro Nosenzo nosenzo a IDEA.IT
Gio 24 Ott 2002 11:06:35 CEST


On 24 Oct 2002 at 0:25, g.navarrini a galactica.it wrote:
> > La sola certezza e' che la LAR, cosi' come e' strutturata e come
> > viene gestita non ha alcun valore dal punto di vista legale (si
> > tratta di un fax con firma in fotocopia, quando comprerai casa sono
> > sicuro che ti rifiuterai di pagare il prezzo se il venditore ti
> > mandera' la firma via fax).
>
> a mio giudizio qui ci sono due inesattezze.
> a) il fax ha valore legale di prova documentale (art. 2719 cc). vale,
> cioč, esattamente come l'originale. e poi l'atto di richiesta di
> registrazione di un nome a dominio e la sua accettazione da parte
> della RA configurano un contratto che non rientra tra quelli che
> *debbono* essere stipulati per iscritto, a pena di nullita' (art. 1350
> cc), come avviene invece per la compravendita immobiliare (e quindi mi
> permetto di pensare che potrebbe anche rappresentare una riproduzione
> meccanica del fatto "consenso": cfr. art. 2712 cc). b) nel caso di
> compravendita immobiliare potrebbe anche andar bene una copia del
> contratto firmata e trasmessa via fax. qui pero' il problema non e'
> piu' giuridico, ma psicologico ed economico (in piu' semplici parole,
> si ha paura di prendere una fregatura colossale).

Sei proprio sicuro che il fax valga come prova documentale? Io ti
dico di no e lo stesso dicono i giudici non corrotti di questo Paese
cosi' come del resto dice lo stesso articolo da te citato. Che mi
dici invece delle clausole vessatorie. Sorvoliamo che e' meglio.
La LAR non ha alcun valore legale e'  solo un pezzo di carta inutile.

> > Quindi a che serve la LAR: essenzialmente
> > a dare noia ai grandi registratori di nomi a dominio e poi a far
> > credere a qualche ingenuo che valga qualcosa un pezzo di carta del
> > genere. Vuoi la prova: pensa alla deroga alla competenza
> > dell'autorita' giudiziaria, non solo questo patto deve essere
> > specificatamente approvato (e nella LAR non lo e' visto che c'e' una
> > sola firma) ma se imposto ad un consumatore si tratta di patto
> > nullo.
>
> sulla circostanza che la LAR sia una scocciatura (e, percio', vada
> quanto prima eliminata), mi pare non vi sia piu' dubbio. su questo la
> convergenza e' piena ed incondizionata. l'antinomia sussiste tra chi -
> come te - ritiene che la LAR possa essere semplicemente eliminata e
> chi - come me - sospetta che la sua eliminazione non possa non
> conseguire alla ridefinizione delle prassi operative. tutto qui. non
> penso, pero', sia solo questione di ingenuita', ma di sostanza.

In un mondo corretto non c'e' bisogno che il cittadino dichiari di
non essere un delinquente ma e' lo stato che deve difendere gli
innocenti e condannare i colpevoli. Cosi' come a me non serve la
carta di identita', ma e' un problema del comune farmela avere, a me
non serve la LAR ma e' un problema della RA evitare che io violi la
legge. Subordinare l'assegnazione di un nome a dominio alla firma di
una stupidaggine come la LAR e' una fatto che contrasta con la
liberta' degli uomini e con l'unico articolo della costituzione nord
americana (che non vale da noi!) condivisibile: diritto alla
felicita'.
Se per avere un nome a dominio l'italiano deve firmare una LAR, poi
inviarla via fax pagando dei soldi non significa che cio' sia giusto
o che abbia la benche' minima valenza legale, ma solo che gli
italiani attuali sono dei codardi incapaci di ribellarsi che si
meritano fino in fondo la classe politica ed i giudici disastrosi che
hanno e tutte le LAR, le code, la massoneria e le altre ingiustizie
che quotidianamente la gente subisce. Dire che cio' sia giusto e'
come condividere che nell'aula di scuola ci sia appeso un crocefisso
segno dell'arretratezza del nostro Paese e dell'arroganza di alcune
religioni che oltre a venerare personaggi di fantasia inventati da
mediocri scrittori sono molto sensibili al denaro (questo pero' vero
e non di fantasia) che amano accumulare.
LAR= Lettera Assolutamente Ridicola.
Saluti.

Alessandro Nosenzo



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe