Fw: Una sentenza interessante

gb frontera gb.frontera a PRORACOMM.IT
Mar 29 Ott 2002 06:08:57 CET


Caro Andrea,

Ti ringrazio di aver mandato in lista la sentenza, che come tu dici, è
sostanzialmente seria, eccetto nella parte riguardante la responsabilità dei
provider.

Questa parte è SCANDALOSA!

Nonostante uno sguardo a ciò che succede giurisprudenzialmente negli Usa, in
cui il provider è un archivista, per la giurisprudenza in Italia è di volta
in volta: un editore, senza avere prebende e agevolazioni dell'editoria, un
gestore di un centro commerciale, senza avere decime o cointeressenze, e
via, via MASSACRANDO!

E' mai possibile una tale insipienza?
Ci si rende conto ch'è impossibile, se non a costo di un aumento di prezzi
allucinante stare a vigilare su ogni byte che passa ?

Ci si rende conto che questa tendenza uccide un settore economico in Italia
e non risolve in nessun modo il problema dell'illecito?

OKKIO colleghi provider (e ovviamente non mi riferisco solo ai fornitori di
accesso)!

Ciao.
Gb

"Continuiamo così, facciamoci del male!"
----- Original Message -----
From: <lawfirm a andreamonti.net>
To: <iTA-PE a NIC.IT>
Sent: Monday, October 28, 2002 9:00 PM
Subject: Una sentenza interessante


> Salve a tutti,
> ecco una sentenza (sentenza, non ordinanza) che mi pare interessante. In
> alcuni punti ci sono delle considerazioni che non condivido ma
> sostanzialmente mi pare un provvedimento serio. Specie nella parte in cui
> parla della responsabilita' di MNT e RA. Un caro saluto Andrea Monti
> http://www.comellini.it/domini_file/sent2002-02-26.htm



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe