Una sentenza interessante

Loris Marcovati Loris.Marcovati a CU.MI.IT
Mar 29 Ott 2002 15:22:03 CET


Questo e' uno dei passaggi IMHO piu' interessanti:

> Ne segue che il provider, assumendo l?obbligazione di procedere
> alla registrazione, vale a dire di  richiederla, e dando attuazione
> a tale suo impegno, ha tenuto una condotta causalmente rilevante
> rispetto alla registrazione stessa: d?altronde la registrazione
>  sempre subordinata alla nomina di un provider.
> Certo, il domain name  scelto di norma dal (futuro) titolare
> del sito, ma il provider, accettando di chiedere la registrazione
> di quella denominazione, assume - ed in via autonoma - la posizione
> di legittimato passivo dell?azione di contraffazione, esattamente
> come il rivenditore che mette in commercio il prodotto con
> il marchio contraffatto.


Chiaramente se questo tipo di interpretazione diventasse la moda(*)
da parte dei tribunali, sarebbe necessario che ogni MNT incaricasse
un perito  esperto in marchi per valutare se quello che viene chiesto
dal cliente e' o meno un marchio. Questo per ogni dominio registrato.
Sto pensando ai sistemi quasi automatici di registrazione (tipo il
servizio di register.it).

Bisognerebbe  rivedere completamente il ruolo del MNT nelle procedure
di registrazione,  rendendo completamente trasparente il ruolo dello
stesso rispetto al  rapporto tra registrante e RA, sperando che il
parlamento pari (prima o poi) in qualche modo le spalle alla RA.
        Loris

(*)
Nel senso matematico del termine.
--
---------------------------------------------------------------------
Loris Marcovati                     phone    +39 02 70004850-44
C.U. S.r.l.                         fax      +39 02 70004853
Via Reina  35                       e-mail   Loris.Marcovati a cu.mi.it
I-20133 Milano - Italy              http://www.cu.mi.it



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe