IMPORTANTE [Fw: Comunicato Stampa: Tavola Rotonda su Libertà e Sicurezza in Internet, Milano, 5/11/02.]

Marco d'Itri md a LINUX.IT
Gio 31 Ott 2002 15:40:11 CET


On Oct 31, Alessandro Ranellucci <alex a primafila.net> wrote:

 > >l'unica notizia che ho e' che lui e' stato l'unico, in sede europea,
 > >dopo l'11settembre, ad opporsi alla "verifica preventiva dei
 > >contenuti della posta elettronica"....
 >
 >Marco si riferisce a questo discorso:
 >
 >http://www.spamhaus.org/index.lasso?-database=sbl_news&-layout=detail&-
 >response=newsstory.lasso&-recordID=8&-search
Sia a questo che all'attività di spamming portata avanti attivamente e
senza alcuna vergogna dal suo partito gli scorsi anni (con la sua
approvazione, mi risulta).

 >In realtà si trattava di una proposta nata semplicemente dalla scarsa
 >conoscenza del fenomeno (diverso dal caso Passigli, che agiva anche per
 >un vago interesse nel merito), e che tra l'altro gli è stato contestata
È una affermazione interessante, su cosa è fondato questo tuo giudizio?
Non ho idea di che interessi avesse Passigli, ma gli interessi del
partito radicale nei confronti dello spamming mi sembrano ovvii visto
che in passato ne hanno fatto un bel po' (finché non sono stati
bacchettati dal garante). Per lo stesso motivo trovo ridicolo sostenere
che lo sostenessero all'EP per semplice ignoranza.

 >all'interno del suo stesso movimento politico di appartenenza. Di fatto,
 >che io sappia, è stato il primo (e forse l'unico?) che si è mosso finora
 >per cercare una soluzione legislativa allo spam.
Beh, in effetti anche legalizzarlo è una soluzione...

-- 
ciao,
Marco
-------------- parte successiva --------------
Un allegato non testuale è stato rimosso....
Nome:        non disponibile
Tipo:        application/pgp-signature
Dimensione:  189 bytes
Descrizione: non disponibile
URL:         <http://listsrv.nic.it/pipermail/ita-pe/attachments/20021031/84a0faac/attachment.bin>


Maggiori informazioni sulla lista ita-pe