riposte in lista di mex privati

Ettore Panella box a STARNET.IT
Dom 1 Set 2002 18:50:25 CEST


> |
> | Poiche' l'argomento e' interessante ci azzuppo pure io.
> | Tu hai una carica pubblica (nel senso che sei stato votato da un
> consesso  | di persone per rappresentarli) se l'argomento della tua
> mail (pur privata) | riguarda non questioni private ma il tuo rapporto
> con l'incarico a te  | conferito il divieto di divulgazione vale lo
> stesso?
>
> ovviamente!

quindi se tu hai preso dei voti per essere eletto su un tuo programma
elettorale e poi ci sono prove che solo io ho (e' un caso ipotetico
ovviamente) che non hai intenzione di mantenere le promesse io non devo
fornire le prove che ti costringerebbero alle dimissioni?
E se avessi delle mail private in cui mi dici rubiamo un paio di miliardi
alle casse della NA (se li avesse veramente potrei farci un pensierino :-
))) e io le inviassi alla assemblea per avvisarla del pericolo ?
quindi se un mio amico fondamentalista mi confida via mail che domani
dirottera' un aereo per distruggere la sede telecom (sara' mica GB? :-))))
ed io la rendo pubblica?

>
> ma farei una distinzione tra 2 casi:
>
> 1) tu inoltri alla lista tutto o parte di un mio msg privato:
> ti potrei denunciare per violazione della corrispondenza
>
> 2) tu comunichi alla lista che io [omissis]....
> ti posso querelare e chiederti i danni [cioe' non commetti un reato
> come nel caso precedente]
>
> | Ad esempio se tu scrivi ad un qualsiasi membro della NA che la
> votazione  | elettronica e' una sciocchezza (ho scelto questo esempio
> proprio perche' fa  | parte del tuo programma elettorale e perche' so
> che tu faresti carte false  | per avere la votazione elettronica e
> quindi e' un esempio campato in aria) | e lui ti denunciasse
> all'assemblea per averla ingannata tu potresti  | invocare il diritto
> alla riservatezza della posta o per chi ha incarichi  | pubblici questa
> opportunita' non vale nel solo ambito degli argomenti  | relativi alla
> NA?
> |
>
> non cambia nulla!
>
> il diritto alla Privacy viene garantito a chiunque (compresi politici,
> attori, etc.) ...penso che i piu' noti giornali scandalistici ne
> sappiano qualcosa ;-)

sei sicuro? sui giornali si vede pubblicato di tutto ed i personaggi
pubblici sono esclusi dalla privacy(seno' novella 3000 dovrebbe chiudere)
tra l'altro li' si parla di vita privata e non di attivita' pubblica.

> per quanto riguarda la riservatezza della posta, vale lo stesso
> discorso... [forse, e ripeto forse, la cosa non vale se scrivi ad un
> giornale, oppure ad un'agenzia di stampa, ma immagino che, in questo
> caso, ti aspetti che cio' che scrivi venga pubblicato...]

magari una dotta disquisizione con qualche avvocato che abbia voglia di
farla sarebbe interessante.


PS
parte personale
prima che finisci le vacanze fatti sentire.

> | ciao
> |
>
> ciao!
> Francesco



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe