OT: Was:[Re: Re: riposte in lista di mex privati]

Francesco ORLANDO tech a RCART.COM
Lun 2 Set 2002 02:16:22 CEST


Ciao Ettore,

ti rispondo da *tecnico* come al solito....
le tue domande si stanno addentrando troppo profondamente nei "meandri legali",
quindi leggi le mie affermazioni con il beneficio di inventario! ;-)

----- Original Message -----
From: "Ettore Panella" <box a starnet.it>
To: <tech a rcart.com>
Cc: <box a starnet.it>; <ITA-PE a NIC.IT>
Sent: Sunday, September 01, 2002 6:50 PM
Subject: Re: Re: riposte in lista di mex privati


|
| quindi se tu hai preso dei voti per essere eletto su un tuo programma
| elettorale e poi ci sono prove che solo io ho (e' un caso ipotetico
| ovviamente) che non hai intenzione di mantenere le promesse io non devo
| fornire le prove che ti costringerebbero alle dimissioni?

se le "prove"
sono contenute in un messaggio di email privato,
oppure in una corrispondenza epistolare, NON puoi renderle pubbliche.

...questo caso NON costituisce REATO! ;-)

OT
...questo tuo discorso mi ricorda qualcosa... :-))))))
...sono talmente tanti i *politici* che fanno "promesse elettorali" ;-)
e sono spesso consapevoli di non poterle mantenere... :-))))
...ed ancora piu' spesso, senza bisogno di violare il segreto epistolare,
vengono "pubblicamente sbugiardati" ....
ma, tranne qualche rarissimo caso, non mi risulta che nessuno di loro si sia mai dimesso! ;-)
/OT

| E se avessi delle mail private in cui mi dici rubiamo un paio di miliardi
| alle casse della NA (se li avesse veramente potrei farci un pensierino :-)))
| e io le inviassi alla assemblea per avvisarla del pericolo ?
| quindi se un mio amico fondamentalista mi confida via mail che domani
| dirottera' un aereo per distruggere la sede telecom (sara' mica GB? :-))))
| ed io la rendo pubblica?
|

nel primo caso potrebbe trattarsi di uno scherzo,
a meno che il messaggio non contenga un piano dettagliato sul da farsi...
potresti denunciare la cosa(ovviamente alle Autorita' competenti, non ad NA)
prima che il reato venga commesso oppure potresti farlo *immediatamente* dopo,
fornendo le prove per l'incriminazione...
[l'omissione della denuncia, da parte tua, a cose fatte, equivale a complicitÓ..]

nel secondo caso,invece, vista la gravitÓ delle affermazioni ivi contenute,
dovresti essere tu stesso a denunciare immediatamete la cosa alle Autorita',
fornendo le prove PRIMA che il reato venga commesso.
Penso che, nel caso tu non lo faccia, saresti suo complice.

| > il diritto alla Privacy viene garantito a chiunque (compresi politici,
| > attori, etc.) ...penso che i piu' noti giornali scandalistici ne
| > sappiano qualcosa ;-)
|
| sei sicuro? sui giornali si vede pubblicato di tutto ed i personaggi
| pubblici sono esclusi dalla privacy(seno' novella 3000 dovrebbe chiudere)
| tra l'altro li' si parla di vita privata e non di attivita' pubblica.
|

si, ne sono sicuro.
la maggior parte di quelle notizie che *sembrano rubate*,
sono spesso opera dell'ingegno degli uffici stampa
e/o artefatte azioni di "marketing"....
oltretutto, pare che detti giornali scandalistici
abbiano piu' legali che giornalisti nei loro libri paga! ;-)

|
| magari una dotta disquisizione con qualche avvocato che abbia voglia di
| farla sarebbe interessante.

....vedo che sei arrivato alla mia stessa conclusione! ;-)

auspicherei anch'io la stessa cosa!

ciao!
Francesco



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe