Ex: tecnici-avvocati

Patrizio Menchetti patrizio a MENCHETTI.ORG
Ven 6 Set 2002 15:05:18 CEST


> Date:         Fri, 6 Sep 2002 13:41:20 +0200
> Reply-To:     box a starnet.it
> Sender:       Assembly of the Italian Naming Authority <ITA-PE a NIC.IT>
> From:         Ettore Panella <box a STARNET.IT>
> Subject:      Re: Ex: tecnici-avvocati
> X-To:         patrizio.menchetti a menchlaw.com
> X-cc:         patrizio a menchetti.org
> In-Reply-To:  <3D789DE3.27364.583FF0 a localhost>
> Content-Type: text/plain; charset=iso-8859-1

> basta limitarli allo strettissimo necessario. Io normalmente faccio corsi per ragazzi che vogliono conoscere internet e trovo sempre un giro di
> parole per rendere meno ostico l'argomento. Un po' faticoso ma da soddisfazioni :-)

Un vecchio avvocato mio concittadino (senese), per spiegare ad un agricoltore del Chianti la
perenzione processuale in una causa con il confinante gli disse: "nel processo c'e' entrata la
peronospera". L'agricoltore subito capi' il concetto espresso in termini vitivinicoli. Se pero' lo
stesso avvocato avesse espresso lo stesso concetto in una assisie dove fossero stati
presenti anche suoi colleghi, alcuni (magari con studi di matrice anglosassone, dove ancora
credono in Dewey) avrebbero come me apprezzato l'arguzia e lo sforzo di semplificare un
concetto complesso, mentre altri avrebbero probabilmente detto che l'avvocato in questione
si esprimeva in termini superficiali, e quindi era poco preparato, magari usando l'espressione
piu' morbida "Di fronte a sì drastiche affermazioni, tuttavia, sono in difficoltà, in quanto
diverrebbe necessaria una risposta articolata, qui non possibile". A quel punto l'avvocato in
questione si sarebbe sentito in dovere di dover ricordare ai colleghi che era in grado anche
di usare termini appropriati e di esprimere concetti complessi, e l'agricoltore non avrebbe
capito piu' niente. Personalmente non ho mai nulla in contrario ad utilizzare un linguaggio
semplice. Ho passato i primi anni della mia vita professionale in azienda, e se avessi dovuto
parlare in legalese agli ingegneri mi avrebbero licenziato subito. Mi invitano molto spesso a
parlare a convegni proprio per questo. Tuttavia, e' vero che certe volte per rendere un
argomento comprensibile si corre il rischio di farlo diventare da semplice a semplicistico, e
non tutte le critiche di superficialita' a quel punto sono per forza argomenti speciosi.
Insomma, per farla  breve, quando c'e' una audience mista occorre rough consensus tra i
tecnici dell'argomento (che ovviamente variano di volta in volta, a seconda dell'argomento)
che la semplicita' dei discorsi e' usata a beneficio di chi tecnico non e'. Cosi' si risparmia
banda e degrado dell'informazione.

------------------------------------------------
Patrizio Menchetti
avvocato in pausa / off-duty lawyer
http://www.menchlaw.it
Professional address: patrizio.menchetti a menchlaw.com



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe