Codice p.i.

Ettore box a STARNET.IT
Gio 18 Dic 2003 16:24:17 CET


> Hello,
>
> ma qualcuno l'ha letto prima dell''ultima Assemblea?

purtroppo no
Ma questa bozza rafforza la mia opinione, il nemico lo si affronta sul suo
campo.
E' inutile impegnarsi negli articolati equilibrismi della assemblea della
NA del 9 dicembre se si resta sempre tra i soliti 4 noti a spartirsi
cariche di cartone.   Senza raggiungere la societÓ civile e i cittadini
italiani o almeno tutti quelli che usano Internet non c'Ŕ futuro per
nessuno.

ciao

> Sono io che salto troppi msg in lista, Ŕ una bozza giÓ decaduta, o siamo
> dei fessi totali?
> Per favore date una occhiata alla sezione IX articoli 118-124.
> Per il resto, si tratta dele vecchie ipotesi Passigli, se non ricordo
> male.
>
>
> Vedo che di ministeri in lotta intorno al povero ccTLD .it non ci sono
> solo
> Moratti, Gasparri e Stanca, ma anche Marzano.
>
> saluti
> mario
>
> ps per i cc, si parla di http://www.aippi.it/Docs/codex.htm
>
>
> At 11.44 18/12/03, toni a racine.ra.it wrote:
>>La bozza su cui si discute Ŕ reperibile all'indirizzo:
>>
>>http://www.aippi.it/Docs/codex.htm
>>
>>Nella sezione materiali del sito dell'Aippi
>>(http://www.aippi.it/materiali.htm), ci sono inoltre una lettera inviata
>> al
>>Ministro che evidenzia alcuni punti critici del "Codice", la relazione
>>ministeriale ed una tavola sinottica dei singoli articoli.
>>
>>Buone feste a tutta la lista.
>>
>>
>>Michele Antonini
>>
>>
>>
>>
>>
>> >scusate, qualcuno conosce un link ad una pagina contenente la bozza
>>dell'intero codice di proprietÓ intellettuale in discussione in queste
>>settimane?
>>rischia altrimenti di essere poco sensato dare suggerimenti su una sua
>> parte
>>limitatissima, quale Ŕ la disciplina dei nomi di dominio, che va invece
>>inserita nel contesto globale (quantomeno della tutela dei segni
>> distintivi).
>>grazie
>>lorenzo albertini
>



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe