La nuova onnipotente commissione (era: c'e' bisogno del vostro contributo)

Marco d'Itri md a XN--LZG.LINUX.IT
Ven 19 Dic 2003 16:23:13 CET


On Dec 19, "mntner a interazioni.it" <mntner a INTERAZIONI.IT> wrote:

 >Internet sta diventando un servizio universale, come l'automobile, la posta
Vuoi fornirci una dimostrazione di questo? Per favore accludi la tua
definizione di "servizio universale", perché sospetto che sia diversa da
quella del resto del mondo.

 >cartacea, il telefono ed il cellulare, ed inevitabilmente non può essere
 >considerato come un'associazione privata o un insieme di associazioni
 >private.
No? Mi sfugge il salto logico. Perché non ce lo spieghi?

Non so la tua, ma la /mia/ Internet è ancora un insieme di reti private
interconnesse.

Mi permetto di darti uno spunto: Internet non è un oggetto, ma un
insieme di accordi tra privati.

 >Appunto per questo, ci sono quaranta milioni di persone (almeno), in
 >Italia, che non sono tutelate da nessuno riguardo ai loro diritti in
 >Internet e su Internet, e visto il potenziale di Internet, queste persone
 >sono abbandonate e lese nei diritti.
Ammesso e non concesso che quanto affermi sia vero, bisogna prima
decidere quali sono questi diritti, e poi eventualmente a chi spetta
tutelarli.

--
ciao, |
Marco | [3689 tr4uLyZfWSvLY]



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe