La nuova onnipotente commissione (era: c'e' bisogno del vostro contributo)

Claudio Allocchio Claudio.Allocchio a GARR.IT
Dom 21 Dic 2003 17:54:44 CET


> Il fatto che quando lo Stato ci mette lo zampino di solito rallenta i processi
> del 300% e fa aumentare i costi del 500%  innegabile. Ma quale alternativa
> abbiamo?

quella, molto semplice, per la quale abbiamo iniziato il processo
"pratico" lo scorso 8 Dicembre:

 - preparare un sistema che, con il consenso di TUTTI gli operatori ed
interessati al settore (rappresentanti in modo corretto ed equo, Stato
compreso), permetta al sistema dei nomi a dominio (perche' di questo caso
particolare stiamo in questo momento parlando) di funzionare ed regolarsi
con la velocita' che gli serva, nonche' con l'autorevolezza che gli serve
nonche' con la "mano sulla spalla e vigilanza statale" che gli serve.
Ovverosia un sistema che si crea partendo dall'iniziativa dal basso, ed
incontra a meta' strada l'iniziativa dall'alto.

... cosa che comunque stanno facendo in molti altri paesi, e sinora pare
il sistema di maggior successo (o di monor inefficienza, se si
preferisce). I sistemi tutto dal basso, a volte mostrano punti deboli
quando si sconfina adl di fuori del campo tecnico e si entra nel campo dei
"legislativi". Quelli dall'alto mostrano le loro inefficienza di lentezza,
di mancanza di compresione dei principi di funzionamento della rete, e non
raccolgono i favori (anche nel senso politico di "consenso") dal mondo
internet.

che un altra volta la "virtus" stia a meta'?

:-)

Buone Feste a tutti intanto!

Claudio Allocchio



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe