IMPORTANT: Lancio Ansa.

Alessandro Ranellucci alex a PRIMAFILA.NET
Mar 23 Dic 2003 20:09:33 CET


On 23-12-2003 at 19:38, Paolo Zangheri wrote:

 >Fatemi capire, dei problemi relativi ad un nome a dominio e di un
 >povero cristo che lo ha registrato secondo le regole da noi decise
 >non intendiamo minimamente interessarci (non è obbligatorio criticare
 >le sentenze della magistratura, basterebbe far conoscere il nostro
 >punto di vista, e spiegare che cosa intendiamo noi per nome a
 >dominio), ma dovremmo prendere posizione circa il fatto che gli ISP
 >italiani saranno costretti a conservare dei dati a disposizione della
 >magistratura (oltretutto gratis) ?

Tralasciando il fatto che la Naming Authority ha ormai perso qualsiasi
autorità sulle regole del ccTLD, non vedo a quale titolo essa potrebbe
esprimere il suo "punto di vista". Il problema di armani.it riguarda
questioni giuridiche molto complesse, relative alla legislazione sui
marchi e a princìpi che coi nomi a dominio hanno poco da spartire.
Potremmo firmarci "gruppo di esperti di DNS", cioè l'UNICA qualifica che
forse ci spetta in questo momento, ma non credo che ciò servirebbe a
qualcosa. Peraltro non mi sembra di aver sostenuto che la NA dovrebbe
occuparsi della conservazione dei dati eccetera eccetera.

Ad essere sincero, il clima della lista ITA-PE ultimamente mi sembra un
po' surreale. Sarà il freddo che intorpidisce le dita sulla tastiera...

Auguri a tutti (anche alla NA!).


--
Alessandro Ranellucci  (HOSTING CENTER)           <alex a primafila.net>
Ph. +39 06 6788489 - Fax +39 06 23315902 - http://www.hostingcenter.it



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe