il piatto piange

Ettore box a STARNET.IT
Lun 29 Dic 2003 12:58:45 CET


E' vero che ormai non vedono l'ora di mandarci tutti a casa, ma non
dimentichiamoci che abbiamo ancora l'appuntamento di giugno da non mancare
ed a cui dobbiamo adempiere con coscienza.

ecco le mie proposte di modifica dello statuto attuale, anche se vorrei
discutere anche di prospettive, di obiettivi, di idee e di cosa saremo
visto che l'idea del gruppo di esperti al bar non mi piace molto anche
perchè io non sono un esperto e quindi sarei fuoriluogo :-)


ciao

1° proposta
------------------------------------------------------------------------
Articolo 3: ASSEMBLEA
Si sostituisce

L'assemblea è validamente costituita con la presenza di almeno un quarto
degli iscritti alla Lista "NA" o loro delegati.

Con

L'assemblea è validamente costituita con la presenza di almeno un ottavo
degli iscritti alla Lista "NA" o loro delegati


Articolo 4: PARTECIPANTI ALL'ASSEMBLEA
Si inserisce nel corpo dell'articolo:

Ogni iscritto presente alla assemblea puo' ricevere una sola delega da
parte di iscritti impossibilitati a partecipare.


Articolo 7: FUNZIONI DEL PRESIDENTE DELL';ASSEMBLEA
Si sostituisce il paragrafo f con:

sospende dalla lista degli aventi diritto al voto i soggetti che non
abbiano partecipato alle ultime due assemblee e ne dispone la
cancellazione se non presenti alla terza o, se soggetti di cui
all'articolo 5.a, non ne abbiano più i requisiti.

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------


2° proposta

Articolo 4: PARTECIPANTI ALL'ASSEMBLEA
Si modifica:
L'elezione del comitato esecutivo, del presidente e del vice-presidente
avviene mediante votazione pubblica sui nomi di chi si sia presentato
candidato. Sono eletti alla carica i candidati che hanno ottenuto il
maggior numero di voti.

Con:

L'elezione del comitato esecutivo avviene secondo quanto disposto
nell'art. 12bis mentre l'elezione del presidente e del vice-presidente
avviene mediante votazione pubblica sui nomi di chi si sia presentato
candidato. Sono eletti alla carica i candidati che hanno ottenuto il
maggior numero di voti.

Articolo 12: IL COMITATO ESECUTIVO
Il comitato esecutivo è composto da un massimo di 15 membri, di cui
- 8 (otto) eletti dall'assemblea
- 1 (un) rappresentante di UNINFO
- 1 (un) rappresentante del Ministero delle Comunicazioni
- 1 (un) rappresentante della Registration Authority Italiana

Il comitato esecutivo può cooptare sino ad altri 4 (quattro) membri,
scelti fra rappresentanti di enti dello Stato o segnalati dal Ministero
delle Comunicazioni o aventi competenze specifiche o territoriali, con
particolare riguardo all'Autorità per l'Informatica nella Pubblica
Amministrazione (AIPA), alla Conferenza Stato Regioni, al Garante per le
Comunicazioni, al Ministero dell'Industria. Il comitato esecutivo è
validamente costituito e può deliberare sin dal momento della elezione
degli otto membri da parte dell'assemblea. La mancata nomina o cooptazione
degli ulteriori membri non inficia l'operatività del comitato. Al suo
interno il comitato esecutivo elegge un direttore, il cui voto, in caso di
parità, vale doppio. Il direttore provvede alla convocazione delle
riunioni del comitato esecutivo, per la cui validità è necessaria la
presenza di almeno 3 (tre) membri, ed alla pubblicazione delle sue
decisioni.


Art. 12bis   ELEZIONE DEL COMITATO ESECUTIVO

Gli 8 membri del comitato esecutivo verranno eletti all'interno dei gruppi
 di seguito elencati

1) Provider                          2 (due) eletti
2) MNT                               2 (due) eletti
3) Utenti                              1 (un) eletto
4) Registration Authority    1 (un) eletto
5) Naming authority           2 (due) eletti

Dei gruppi 1,2,3 fanno parte le associazioni autorizzate dall’ assemblea
su proposta del presidente. Ogni associazione potrà fare richiesta di
iscrizione in uno solo dei gruppi 1,2 o 3 allegando opportuna
documentazione che testimoni sia la propria competenza relativamente alle
questioni tecniche sia la propria vocazione ad occuparsi quasi
esclusivamente di questioni relative alla telematica, l’informatica o
Internet. Ogni gruppo può ulteriormente essere diviso in sottogruppi a
patto che tutte le associazioni che ne fanno parte siano concordi su
questa scelta. All’interno dei gruppi o dei sottogruppi le associazioni
che ne fanno parte nominano a loro insindacabile giudizio un numero di
iscritti alla Naming Authority da almeno un anno pari almeno al numero di
eleggibili moltiplicato per 3 (tre) come candidati alla carica di membri
del CE
Parimenti la Registration Authority presenta almeno 3(tre) candidati nel
gruppo 4 mentre nel gruppo 5 possono candidarsi liberamente tutti gli
iscritti da almeno un anno alla Naming Authority.
Tutti gli iscritti alla Naming Authority esprimeranno la loro  preferenza
per un solo candidato presente in ogni gruppo o eventuale sottogruppo

Fuori statuto
Associazioni riconosciute ad oggi:
Provider:  AP, AIIP
MNT:       associazione MNT
Utenti :     ISOC



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe