il piatto piange

Ettore box a STARNET.IT
Mar 30 Dic 2003 13:21:54 CET


> At 12.58 29/12/2003 +0100, Ettore wrote:
>>L'assemblea  validamente costituita con la presenza di almeno un quarto
>>degli iscritti alla Lista "NA" o loro delegati.
>
> Riconosco di essere monomaniaco ma visti gli sviluppi non posso esimermi
> dal riproporre l'argomento dell'assemblea virtuale,

sono daccordo con te, l'unica cosa che pero' mi sento di lasciare
assolutamente ad una assemblea "fisica"  l'elezione delle cariche per il
resto la tua proposta a me va benissimo ed anzi lo vedo come un ottimo
salto qualitativo. Magari possiamo testare la cosa attivando un gruppo di
discussione su un tema specifico (magari il nuovo statuto) testando il
nuovo sistema

ciao
Ettore

la lista resta come
> strumento base ma e' - a mio avviso - indispensabile dotarsi di uno
> strumento nuovo che possa meglio monitorare l'attivita' degli iscritti.
> Invito dunque la Presidenza a valutare - di concerto con la RA - la
> possibilita' di adottare uno strumento di workgroup (come Mimerdesk o
> simili) che gestisca i diversi forum tematici, l'archivio documenti ed il
> monitoraggio delle attivita' degli iscritti.
> Cosi' facendo potremmo prendere in considerazione l'ipotesi di far
> decadere
> dalla qualita' di socio quanti non effettuano una sessione sul sistema per
> oltre 90gg (considerando ovviamente i casi di legge quali gravidanza o
> malattia) o introdurre una differenza tra i soci attivi (con diritto di
> voto o il cui numero definisce la maggioranza relativa), dai soci
> "lettori".
> Ribadisco infine quanto ci siamo detti in assemblea, le decisioni sono
> state prese in un'assenza di un contesto certo ed il periodo di sei mesi
> che ci siamo dati deve essere speso pertanto *prima* a individuare e
> definire i punti certi e *dopo* a progettare un nuovo assetto che si
> proietti nel medio periodo.
> La tua proposta poteva essere scritta anche in assemblea in quanto non si
> basa su nessuna nuova riflessione e/o informazione ma su un albero a stati
> finiti gia' noto, forse e' anche giusta ma - posta oggi - sembra tenda a
> perpetuare un approccio assolutistico o deterministico che si e' rivelato
> poco adeguato alla complessita' del nostro universo di riferimento.
> Concludo sottolineando che concordo con te nel ritenere il nodo del
> funzionamento dell'assemblea come uno dei nodi cardine da sciogliere da
> qui
> a giugno.
>
> Buon Anno
>
> EG
>



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe