ITA-PE Digest - Risposta a P.Menchetti.

Griffini Giorgio grunz a TIN.IT
Sab 1 Feb 2003 01:41:12 CET


Rispondo....

> Se discuti di diritto io ti tratto da giurista.

...ovviamente ben sapendo che non lo sono.... e invece di chiarimi le idee mi
spari addoss... beh.... ti diro'  mi puo' anche stare bene che tu mi spari
addosso ma almeno chiariscimi le idee tenendo presente che giurista non
sono... altrimenti e' come scroccare un giro di tiro al bersaglio al luna park...
(e se vuoi faccio anche il rumore dell'orso ferito...)
Per chiarire le idee non e' necessario spiegare tutto lo scibile ma e'
suffciente dare una qualche indicazione su cosa sarebbe opportuno fare
(visto con l'ottica della competenza legale) per il WHOIS del nic.it.

> Sulla pizza posso anche essere d'accordo,
> ma mi sembra che invece di discutere di legge sulla privacy dichiarando di non
> conoscerla (ed ancora non c'e' niente di male salvo l'art. 5 del codice penale)

Purtruppo non dispongo del codice penale (che e' meno facile trovare nella
biblioteca casalinga di un cittadino medio rispetto al codice civile) e quindi
non ho la piu' pallida idea a cosa ti riferisca con l'inciso sull'articolo 5 , pero'
posso ipotizzare (e qui trattami da veggente) che sia qualcosa di molto poco
carino perche' sta scritto sul penale e non sul civile....

>  forse
> una soluzione di tipo manageriale (scusa il termine orrendo) che mi sarei aspettato
> potrebbe esere stata il porsi la questione cosi': "probabilmente abbiamo un problema,
> ma non siamo competenti tecnicamente. Ci ci puo' dare una mano per capire cosa ci
> serve?" Risposta a): studio Imperiali, eccellente ma ci costa un pacco di soldi e non li
> possiamo pagare; risposta b): IBM security, idem con patate; risposta  c): magari se
> chiediamo a Comella ci portiamo a casa una consulenza gratis e facciamo un
> figurone.

Quello che forse non e' chiaro e' che siamo partiti escludendo a priori le
soluzioni a) e b) mentre ci attendevamo che la soluzione c) non dovesse
essere sollecitata in maniera particolramente esplicita, non tanto per la
consulenza 'a sbafo' ma quanto perche' se un problema viene sollevato
almeno il beneficio del dubbio che il problema possa esistere veramente
dovrebbe essere concesso.
Ora, se un qualcuno viene a conoscenza di un possibile problema cui puo'
contribuire  a chiarire e/o risolvere perche' e' un argomento in cui ha una forte
competenza e invece non lo fa non posso certo costringerlo.
Devo solo prendere atto che lo spirito di 'contributo'  che dovrebbe animare
l'essere partecipi di questa lista - perlomeno in questo caso - e' venuto
meno.
Altri invece preferiscono , con tutti i limiti della propria personale
(in)competenza, dare il loro punto di vista perche' in assenza di 'riscontri
'autorevoli' il problema reale o presunto tale non si estingue.
Peraltro, parafrasando una frase cara a noi giuristi-turisti ritengo sia
applicabile il principio per cui  'il non impedire una cazzata equivale a
cagionarla'....:-)

> Io mi sono diligentemente puppato tutte le illazioni sulla legge sulla privacy  che non
> sono solo tue e di Bertola, ma anche di tutti quelli che hanno scritto opinioni non si sa
> quanto fondate ma sicuramente stentoree. E' chiaro che con ci ci capisce qualcosa
> fate la figura degli scappati di casa, ed alla fine la gente si stufa. Perdona la
> franchezza...
>

Tagliando corto, non resta che prenderne atto.... e sebbene continui a non
vedere nessuno con piu titolo di noi cercare di fare chiarezza nel merito del
problema WHOIS (se intervenisse Comella sarebbe il massimo ma ci sono
un sacco di altre persone piu' competenti di noi) vedro' di non intervenire oltre
nel merito perche' l'aria che tira sembra quella di rimandare tutte le questioni
di un certo rilievo gia' sin d'ora alla futura Fondazione....  (Il che puo' anche
starci ma riduce la NA corrente ad un ritrovo di vecchi amici al bar, o per
continuare la saga, ad una cena con i compagni di classe)

Cordiali saluti
Giorgio Griffini



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe