Solleviamo il coperchio

Claudio Allocchio Claudio.Allocchio a GARR.IT
Mer 5 Feb 2003 09:54:56 CET


ciao!

> Ma a questo punto quale sara' l'evoluzione naturale di NA ?

c'e' la necessita' che esista, e che migliori, il luogo dove chi non si
riconosce in categorie che gia' hanno in qulache modo la propria
organizzazione (come ad esempio gli ISP) possa discutere le proprie
istanza. Oppure la NA puo' diventare il punto dove tutte le varie
categorie continuano ad incontrarsi pur avendo ognuna le proprie
"organizzazioni". Tutte e due sono evoluzioni possibili.

> il suo spazio, il suo raggio d'azione ?

vedi sopra. dipende tutto da cosa preferiscono fare i vari interessati:
tenere la NA come forum collettivo di discussione, ma anche pratico (ad
esempio potrebbe essere l'oggetto che organizza le varie "nomine" dei
membri del CT, ognuna categoria con la sua constituency, oppure tenerla
come il luogo dove chi non si sente comunque rappresentanto da altri viene
a dire la propria opiinone. Oppure ancora una convergenza con ISOC... e'
tutto da discutere.

 > La fondazione, la sua evoluzione ?

La fondazione fa le le regole di naming, le procedure etc... e puo' anche
promuovere altre attivita' utili per altri registri etc...

> Non ritengo che il CT delle Fondazione scrivera' le regole,
> forse li si raccoglieranno o corvergeranno le istanze ,
> emergeranno le necessita'.

Falso. Il CT scrivera' le regole, esattamente come fa il CE attuale, anzi
sara' il CE la versione "iniziale" del CT.

> E' fuori di ogni dubbio che il CT ne demandera' alla NA la discussione
> dettaglio,

No. Ci sara' il confronto esattamente cosi' come adesso il CE scrive le
regole e c'e' il confronto con l'assemblea.

> Altresi l'assemblea NA o ita-pe essendo fondatore e parte della Fondazione,
> continuera' a svolgere un ruolo propositivo e promotore in termini normativo.

esatto.

Volevo solo chiarire alcuni punti che in realta' mi sembravano gia' in
qualche modo discussi in precedenza. Nulla di nuovo in realta'.

E' il primo punto da considerare: che vuol fare la NA (che forse, visto
che in realta' discute sempre e molto piu' ampiamente dei temi generali
della rete, e non solo di Naming, sarebbe il caso di cambiare nome in
qualcosa di piu[' adeguato: Forum della Rete? io non sono bravo con i
nomi, scusate!)

:-)

ciao
Claudio Allocchio



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe