Privacy e WHOIS (era Re: Data di scadenza dei domini)

Claudio Allocchio claudio a GARR.IT
Lun 20 Gen 2003 14:11:32 CET


ciao!

> privacy. Che io sappia, nessun rivenditore di domini, ne' il registro,
> chiedono il consenso dell'interessato alla pubblicazione dei suoi dati
> in un database accessibile anonimamente a livello mondiale... consenso
> che dovrebbe anche poter essere negato :-)

Per i rivenditori non so, ma per le regole e procedure SI PUO' chiedere di
non venire inseriti. Ok, e' il cosidetto consenso esplicito che non c'e'
in modo cosi' chiaro, e c'e' invece l'ozione di non inserimento su
richiesta esplicita.

> A livello internazionale (ICANN) e' un tema di grande attualita', e so
> che altri registri europei (esempio UK e NL) hanno gia' avuto problemi
> legali e/o dovuto apportare modifiche alle procedure di registrazione
> permettendo l'opt-out dal whois.

da noi l'opt-out c'e' gia'.

> Non sarebbe male se si creasse un
> gruppo di lavoro congiunto NA/RA/Garante per arrivare ad una
> definizione delle politiche di privacy connesse al WHOIS e ai dati
> sull'assegnazione dei domini.

Anche se mi sembra che ne avevamo gia' discusso a suo tempo, con vari
pareri tutti indicanti che i dati del registrante associati al dominio NON
erano dati sensibili e come tali pubblici (e quindi che bastava l'opt-out
che c'e' gia'), mi sembra sensato "controllare due volte".

;-)

ciao!
Claudio



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe