Privacy e WHOIS (era Re: Data di scadenza dei domini)

Alessandro Ranellucci alex a PRIMAFILA.NET
Mer 22 Gen 2003 22:51:32 CET


On 22-01-2003 at 19:38, Raimondo Bruschi wrote:

 >Non riesco a capire che problemi "seri" crei il db del nic.it

Non sei il solo a pensarlo, né d'altra parte si può pensare di poter
concedere l'assegnazione di un dominio ad un soggetto che non intende
rendere pubblici i suoi contatti.

L'unica soluzione praticabile, che propongo al CE, è quella di
specificare esplicitamente nelle regole che i recapiti dell'admin-c
vengono resi pubblici nel database whois. In questo modo chi registra un
dominio, accettando le regole di naming, dà anche il proprio consenso.

(Mi chiedo anche: perché attualmente la RA include nel modello per i
cambi una clausola sui dati personali, visto che nelle LAR non c'è?)


Io per certi versi posso capire Cosimo Camella, ma è anche vero che i
giuristi non intervengono nella discussione e noialtri restiamo con
molte perplessità. Ad esempio sarei curioso di sapere: sarà sufficiente
la circolare ministeriale per dare alla Fondazione e alle sue regole di
naming una robustezza tale da permettere l'abolizione della LAR e la
revoca d'ufficio?


--
Alessandro Ranellucci  (HOSTING CENTER)           <alex a primafila.net>
Ph. +39 06 6788489 - Fax +39 06 23315902 - http://www.hostingcenter.it



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe