Domanda nomecomune.it

Tullio Andreatta tullio a LOGICOM.IT
Gio 23 Gen 2003 11:24:34 CET


"mntner a interazioni.it" <mntner a interazioni.it>:
>>> e non puņ accampare pretese fuori di questo schema.

Claudio Allocchio:
>>falso. L'amministrazione comunale puo' registrare tutti i nomi che vuole,
>>e non e' obbligata a registrare quello riservato, se non lo vuole fare.

"mntner a interazioni.it" <mntner a interazioni.it>:
>Accampare pretese vuole dire pretendere i diritti di qualcosa. Il comune
>puņ farlo solo su quanto detto, se poi vuole registrarsi "nomecomune.to"
>č ovviamente libera di farlo, se vuole "nomecomune.it" ha gli stessi
>diritti di "nomecomune Srl".

E chi stava parlando della nomecomune Srl? Si sta dicendo che il comune di
Massaciccioli puo' chiedere la riassegnazione di massaciccioli.it, se e'
stato registrato dalla Informazioni Geografiche S.p.A. . E la IG S.p.A.
dovra' dimostrare di aver diritto al nome, di farne uso in buona fede, ...

>Si, ma a questo punto usciamo dall'ambito specifico del comune, per
>entrare in un contesto generale.
>Sul generale siamo tutti d'accordo, la domanda era sullo specifico diritto
>del comune fuori dallo schema dei nomi riservati, immagino.

Appunto. Proprio sullo specifico, un comune, al di fuori dello schema dei
nomi riservati, ha gli stessi diritti degli altri soggetti sul proprio nome.
Nella tua affermazione precedente si capiva invece che ha meno diritti al
nome di altri soggetti, e Allocchio ti ha fatto notare che questo e'
palesemente falso.


--
Tullio Andreatta          Finmatica S.p.A.    http://www.finmatica.com/
          Sede operativa: Via Sorbanella, 30 - I-25100 Brescia ITALY

Disclaimer: "Please treat this email message in a reasonable way, or we
    might get angry" ( http://www.goldmark.org/jeff/stupid-disclaimers )



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe