registrazioni illimitate? [rispedizione]

giorgio.giunchi a CCTLD.IT giorgio.giunchi a CCTLD.IT
Ven 7 Mar 2003 11:10:15 CET


Control C wrote:

> Sottoscrivo; anch' io chiedo francamente ad Andrea se c' e' spazio per
> deliberare in CE [siamo pratici: in tutto 'sto stallo e' ancora
> congelata l' iniziativa di Alessia sulla LAR]; se si', chiedo di
> riservare un angolino per discutere l' ipotesi dello *sbarramento* ...

Dissento nettamente dallo stile rassegnato subalterno dilatorio ed
opportunistico di Control C.
Legittima ogni tempistica dell' interlocutore politico nello studio della
configurazione della Fondazione: ma il mestiere di RA e NA e'
mantenere aggiornati Registro  e Regole.

E il msg che dobbiamo dare non puo' essere di pratica impotenza
Propongo di mettere alla prova ADESSO il MoU: un incontro del CE,
Presidenza e  Registro con all' O.d.G. la definizione e l ' impatto di una
regola di naming che

*** superi la discriminazione fra persone fisiche e giuridiche
*** eventualmente predisponga un approfondimento con le Authority
Privacy e Antitrust
*** implementi un modello della strategia preventiva anti
accaparremento di cui parlava  Vannozzi alcuni secoli fa


Giorgio Giunchi
:::::::::::::::::::

RIFERIMENTO:

http://listserv.nic.it/cgi-bin/wa?A2=ind0103&L=ITA-PE&P=R5130&I=-3

> Senza entrare nel merito del PDL, credo che il problema
> dell'accaparramento si possa "contrastare" in due modi,
> prevenendolo con delle opportune "regole e procedure" o
>  definendo delle "regole e procedure" che facciano rientrare
>  in possesso del nome a dominio chi ne ha il diritto all'uso.
>  Allo stato attuale non esiste nessuna "regola o procedura" per
>  una seria prevenzione, mentre esistono alcune "regole e procedure"
>  (procedura di riassegnazione, arbitrato e autorita' giudiziaria)
>  per far "ricondurre nelle giuste mani" un nome a dominio.
>
>  In genere si preferisce prevenire un problema piuttosto che
>  curare/intervenire sugli effetti del problema.
>  Nella situazione attuale la prevenzione e' lasciata al "buon cuore"
>  di chi richiede un nome .... e visti alcuni fenomeni degli ultimi
>  mesi nel ccTLD .it forse e' opportuno rivalutare la strategia ed
>  apportare alcune "procedure e regole" di prevenzione.



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe