PROPOSTA: Limite alle registrazioni per i privati

Marco d'Itri md a LINUX.IT
Dom 9 Mar 2003 13:50:30 CET


On Mar 07, Tullio Andreatta <tullio a LOGICOM.IT> wrote:

 >Per non far paura a chi si sta gia' preoccupando, proporrei - se questo
 >non stravolge l'operativita' di RA - una liberalizzazione in piu' fasi:
 >
 >- a partire dal primo giugno 2003, i privati possono avere assegnati un
 >  massimo di 10 domini a testa;
Contrario. Questo costerebbe lavoro alla RA senza una buona
giustificazione.
Chi voleva fare cybersquatting ormai lo ha fatto aprendo una partita
IVA, non credo proprio che ci sarÓ una corsa di centinaia di privati
che cercheranno di registrare domini a raffica.

 >L'introduzione degli IDN dovrebbe avvenire a cavallo tra una liberalizzazione
 >e l'altra (prime date utili quindi primo settembre 2003 o primo marzo 2004)
 >per non avere sovrapposizioni che potrebbero falsare le rilevazioni ...
Gli IDN sono giÓ stati introdotti di fatto, visto che non ne Ŕ mai stata
impedita la registrazione.
(BTW, se qualcuno qui ne ha giÓ registrati mi interessa saperlo, in
privato...)

--
ciao,
Marco



Maggiori informazioni sulla lista ita-pe